domenica , 23 settembre 2018
Home » BMW NEWS » SPY: delle nuovo foto rivelano gli interni definitivi della BMW Serie 3 G20

SPY: delle nuovo foto rivelano gli interni definitivi della BMW Serie 3 G20

BMW sta cambiando pesantemente il design dei propri interni. L’attuale design sta per essere accantonato per essere rinnovato in primo luogo dalla BMW Serie 8 e poi dalla BMW Z4 G29. Tuttavia, la BMW più importante a montare i nuovi interni sarà la BMW Serie 3 G20. Alcune nuove foto spia sono appena state avvistate in rete e mostrano l’abitacolo quasi interamente, o quanto meno ciò che ci interessa di più.

 

 

La BMW Serie 3 è probabilmente l’auto più importante per i bavaresi. E’ la best seller del brand oltre a essere il modello che ha catapultato i bavaresi verso il motto “Ultimate Driving Machine”. Ecco perchè questo nuovo abitacolo sarà davvero importante, soprattutto oggi che la tecnologia e il comfort sono delle priorità assolute per il cliente.

In queste nuove foto, possiamo vedere il nuovo quadro strumenti e la nuova console centrale. Questo prototipo in particolare monta un quadro strumenti semi-digitale, quindi probabilmente da ciò si può dedurre che il quadro strumenti totalmente digitale sarà un optional a pagamento. Speriamo che invece si tratti semplicemente di un prototipo più datato che per puro caso non montava il nuovo quadro strumenti.

Dalle foto si riesce a vedere la console centrale, i nuovi pulsanti e il nuovo controller dell’aria condizionata. Siamo curiosi di vedere come quest’ultimo funzionerà, perchè lo schermo tra le due bocchette dell’aria sembra davvero piccolo. Tuttavia, siamo contenti che questi controlli siano stati un po’ semplificati, dato che troppi bottoni potrebbero confondere i clienti abituati alle plance minimali d’oggi.

Il cambiamento più rilevante sembra essere quello della leva del cambio e dei pulsanti che la circondano. La leva del cambio è la stessa che potete vedere sulla nuova BMW M5 F90e sulle prossime Serie 8 e Z4. Anche se il look è un pochetto fuori contesto rispetto al resto, è comunque un gran passo avanti rispetto all’attuale leva del cambio di BMW, che aveva proprio bisogno di un aggiornamento. Tuttavia, ciò che importa di più sono i pulsanti che circondano la leva; la manopola dell’iDrive ora è composto da una rotella in alluminio, offrendo un look e un feeling più premium rispetto all’attuale manopola in plastica. I bottoni circostanti sono attivano le classiche funzioni, ma vediamo che c’è una novità, ovvero un pulsante che sembrerebbe collegato a qualche funzionalità online.

Il bottone di avviamento motore è vicino alla leva ed è in alluminio, non più in plastica nera. Sopra questo pulsante sono collocati i bottoni per il controllo della trazione e dei sensori di parcheggio, così come quello per disabilitare lo start-stop. Sotto il nuovo pulsante d’avvio sono presenti i bottoni per la selezione della modalità di guida e tra queste vediamo aggiungersi la modalità “Adaptive”, che per ora è presente solo sui modelli più costosi della casa bavarese.

Questa nuova Serie 3 ora possiede per la prima volta un freno a mano elettronico. L’attuale Serie 3 F30 è l’ultima auto del suo segmento ad avere un freno a mano classico ed è qualcosa che alcuni ancora apprezzano.

In generale, sembra che molti aggiornamenti stiano attendendo la Serie 3 G20, che ora possiede degli interni ormai troppo datati per competere con la concorrenza. Sarà davvero interessante vedere la nuova Serie 3 senza camuffamento, quando sarà possibile.

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

Video: BMW i8 vs BMW 1M, M3, Porsche 911 Turbo e Chevrolet Corvette

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Anche se la BMW i8 non ...

Volete una BMW Gratis? Comprate casa in Cina

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Al giorno d’oggi gli imprenditori immobiliari ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *