lunedì , 23 aprile 2018
Home » BMW NEWS » La BMW X2 riuscirà a farsi amare dagli appassionati del marchio?

La BMW X2 riuscirà a farsi amare dagli appassionati del marchio?

Quando BMW ha introdotto la sua piattaforma UKL con la Serie 2 Active Tourer e la X1, i fan non hanno accolto molto bene la notizia. I puristi di BMW non accettavano che il loro amato brand passasse alla trazione anteriore. BMW era uno dei pochi brand che insisteva sulle auto a trazione posteriore, a discapito di gli altri marchi, per molto tempo. Ma ora, BMW ha finalmente cambiato rotta nelle sue auto meno lussuose, per intraprendere quella della trazione anteriore.

Da allora, la BMW X1 ha fatto cambiare idea a molti di coloro che dubitavano della scelta, grazie alle sue notevoli dinamiche di guida e all’aggiunta praticità. In ogni caso, rimangono ancora molti detrattori. Riuscirà l’imminente uscita di BMW X2 a convincere così tanti titubanti della piattaforma di BMW: la UKL?


Esteriormente, la BMW X2 avrà un look più filante, sportivo e dinamico rispetto alla X1. Avrà proporzioni più simili a una hatchback e un frontale più aggressivo, e sarà anche più ribassata, ma possibilmente anche più allargata. Quindi, sarà sicuramente l’auto più sportiveggiante tra le due. Se da un lato queste dimensioni rimpicciolite porteranno a ridotte abitabilità interna e capacità di carico, è il prezzo da pagare per ottenere il suo stile più sportivo. Se preferite più praticità, comprate una X1.

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

Recensione e prova su strada: Michelin Pilot Sport Cup 2, come vanno su BMW

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Abbiamo provato diverse BMW 1M coupè ...

Avere a disposizione una flotta BMW/MINI grazie ad un abbonamento? Oggi è possibile

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Ieri è stato un grande giorno ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *