martedì , 18 febbraio 2020
Home » BMW NEWS » La BMW M130i potrebbe essere il top di gamma della Serie 1

La BMW M130i potrebbe essere il top di gamma della Serie 1

Nel frattempo che l’attuale Serie 1 si avvicina alla fine della produzione, i fan stanno stanno già cominciando a rimpiangerla. L’attuale Serie 1 sarà l’ultima del suo genere a possedere la trazione posteriore, che sarà rimpiazzata nella prossima generazione con una BMW Serie 1 a trazione anteriore. Inoltre gli appassionati sono tristi anche riguardo la dipartita della BMW M140i, la variante M Performance di questa due volumi. La M140i è l’unica auto del suo genere sul mercato e proprio per questo ha un posto importante nei cuori degli appassionati. Tuttavia, questa M140i verrà rimpiazzata da una M130i xDrive, quindi non ci sarà da preoccuparsi (a parte per la trazione posteriore).

Secondo un articolo di Autocar, la prossima generazione di Serie 1 avrà comunque il suo modello M Performance che dovrebbe competere con auto come l’Audi S3, la Volkswagen Golf R e la Mercedes-AMG A35.

Mentre l’idea di una versione più veloce e sportiva di una due volumi a trazione anteriore potrà non entusiasmare i fan, quest’ultimi dovrebbero almeno darle una chance. Alcune delle auto più divertenti sul mercato sono proprio delle auto a trazione anteriore, come la Volkswagen GTI, la Ford Fiesta ST e l’Audi S3 Sportback; inoltre, a sentire dai rumor, questa M130i dovrebbe essere un vero piccolo bolide. Quello di cui BMW dovrebbe preoccuparsi è la futura Alfa Romeo Giulietta che probabilmente diverrà l’unica due volumi a trazione posteriore. 

La BMW M130i xDrive sarà più leggera, bassa e aerodinamica rispetto alla Serie 1 standard. Monterà esclusivamente la trazione integrale xDrive, quindi la sua natura a trazione anteriore non sarà un problema. Sotto il cofano risiederà un motore 2000cc turbo a quattro cilindri, probabilmente una versione modificata del motore B46, da circa 300 cavalli. Non si sa ancora nulla sulle trasmissioni disponibili ma probabilmente avrà come standard un cambio manuale a sei rapporti e il nuovo cambio a doppia frizione a sette rapporti che è già montato su alcune nuove MINI. Potrebbe anche essere presente il cambio Aisin a otto rapporti, analogo a quello usato sulla BMW X2.

Ovviamente una due volumi a trazione anteriore con un motore turbo a quattro cilindri non è entusiasmante quanto una due volumi a trazione posteriore con motore a sei cilindri. Tuttavia una due volumi di BMW con 300 cavalli, trazione integrale e possibilmente un cambio manuale ci sembra sicuramente un’auto divertente. Magari non sarà come la vecchia M140i, ma sicuramente daremo una chance a questa M130i xDrive.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW dona $600.000 per aiutare l’Australia devastata dalle fiamme

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Il mese scorso si è verificata ...

I veicoli elettrici superano il cambio manuale – L’inizio della fine?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn I veicoli elettrici non occupano gran ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *