mercoledì , 19 settembre 2018
Home » BMW Serie 2 » Restyling della BMW Serie 2 Cabrio 2017: foto e novità sul modello

Restyling della BMW Serie 2 Cabrio 2017: foto e novità sul modello

La BMW Serie 2 rinnovata fa il suo debutto giusto in tempo per la stagione estiva. Il compatto open-top della gamma Serie 2 è stato aggiornato insieme alla sua controparte coupè, ma i cambiamenti sono sottili e legati per la maggior parte alla parte illuminotecnica. Per l’esterno, la Serie 2 monta nuovi fari Bi-LED come equipaggiamento standard, e unità Full LED opzionali. I nuovi fari Full LED offrono una nuova interpretazione esagonale del design a doppio cerchio BMW. Ha inoltre nuove griglie più larghe sul muso, che conferiscono all’auto un aspetto più ampio e più aggressivo. Anche le prese d’aria esterne sull’estremità a tre sezioni ora sono più grandi, aumentando il look sportivo. Al posteriore, la Serie 2 ha nuovi fanali monoblocco full LED con la classica forma a “L” BMW. Ulteriori aggiornamenti esterni includono una nuova serie di opzioni per quanto riguarda i cerchi, che vanno da 17” a 18”.

La BMW Serie 2 Cabrio ha in dotazione una plancia rinnovata in cui la maggiore differenza è costituita dalla linea del cruscotto principale che ha inizio dalla bocchetta centrale dell’aria e continua verso l’esterno, anziché iniziare dalla bocchetta esterna dell’aria e continuare verso l’interno. Con le sue forme sottili appare migliore, ancora più di valore e meno economica. E’ inoltre disponibile un nuova strumentazione che sembra più esclusiva e offre più informazioni sulla guida al conducente.

 

Inoltre guadagna il nuovo sistema BMW infotainment iDrive, con il nuovo design basato su app e con funzionalità touchscreen se si è scelto il sistema premium navi. Adesso quindi, il migliore sistema di infotainment in commercio non è limitato alla Serie 5 e alla Serie 7. Il BMW ConnectedDrive fornisce informazioni in tempo reale sul traffico, musica in streaming online e hotspot WiFi per un massimo di 10 dispositivi. Il display centrale è inoltre offerto con l’Apple CarPlay che collega il proprio smartphone al navigatore.

Rispetto al Coupè, i sedili posteriori della Serie 2 Cabriolet sono un po’ più stretti a causa dei montanti di rinforzo per la scocca, ma i potenziali acquirenti non dovrebbero aver problemi a far sedere i bambini dietro o anche gli adulti per viaggi più brevi.

 

La 220d Cabrio è limentata da un diesel 4 cilindri da 2.0 litri, che sprigiona 187 cavalli e 400 Nm di coppia e che aiuta la Serie 2 a spingere da 0 a 100 km/h in 7,4 secondi. E nonostante la sua potenza extra, il 220d è ancora più economico dell’ entry-level 218d se con cambio automatico. Emettendo solo 117g/km di CO2, è anche poco impattante sull’ambiente.

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

Quanto costa la BMW M2 Competition: il prezzo in Germania è di €61.900

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn BMW ha confermato, all’inizio del DTM ...

BMW M2 Competition, ecco le nuove parti M Performance

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Al lancio della BMW M2 Competition, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *