giovedì , 20 giugno 2019
Home » BMW NEWS » Perchè la BMW X2 piace: le nostre opinioni

Perchè la BMW X2 piace: le nostre opinioni

Quando BMW ha annunciato la X2, un SUV simil-coupè a trazione anteriore, gli appassionati del brand sono impazziti. L’idea di un’altra auto a trazione anteriore da parte di BMW ha reso i puristi davvero nervosi. Tuttavia, diremo loro “keep calm and relax”, dato che la BMW X2 è effettivamente una buona auto.

La trazione anteriore non è esattamente la migliore per garantire il divertimento, ma odiare a prescindere qualsiasi trazione anteriore sarebbe un vero errore per qualsiasi appassionati di automobili. Anche in questo momento possiamo pensare a delle auto a trazione anteriore che sono lo stesso incredibili da guidare – la Volkswagen GTI (tranne la MkIV), la Ford Fiesta ST, la Peugeot 205 GTI, l’Honda Civic Type R.

Sappiamo che molti appassionati sanno ciò e che sono solo contrariati del cambiamento deciso da BMW su alcune auto, come se queste si stessero allontanando dall’idea originale del brand. Tuttavia qualsiasi produttore di automobili cambia e avanza, come farebbe qualsiasi azienda per sopravvivere. Questa BMW X2 è un’auto che BMW ha sentito il bisogno di creare per aumentare i profitti in un mercato che richiede molte spese in ricerca e sviluppo. Ecco perchè queste BMW a trazione anteriore sono necessarie per il brand e i puristi devono semplicemente accettarlo.

Inoltre, non è assolutamente vero che BMW passerà completamente alla trazione anteriore. La trazione posteriore sarà comunque la trazione principale di BMW, sia sulle auto a combustione che sulle auto elettriche.

Aldilà di tutto, questa BMW X2 è una buona auto e ci piace parecchio. Al lancio stampa della primissima BMW a trazione anteriore venduta in America – la BMW X1 l’abbiamo testata su alcune delle strade più belle del mondo vivendo un’ottima esperienza.  La prova in pista a Palm Springs della BMW X2 è stata convincente.

Abbiamo testato la X2 su alcune strade spettacolari con dei panorami mozzafiato. Forse anche questo ci ha influenzato, ma ciò non vuol dire che ci siamo veramente divertiti a bordo di questa X2.

L’auto ha un feeling molto sportivo. Abbiamo testato la BMW X2 xDrive28i, quindi una trazione integrale. Il grip era ottimo e il sottosterzo era davvero limitato. Il suo sterzo è abbastanza pesante per il segmento, ma è diretto e riesce a buttare l’auto in curva velocemente facendovi però mantenere un ottimo controllo. Insomma questa BMW X2 era davvero bella da guidare.

Prima che qualcuno male interpreti questa affermazione, diciamo subito che la X2 non è divertente da guidare come la Serie 2 e probabilmente nemmeno come la Serie 1. Ma non ci arriva troppo lontana e inoltre questa X2 possiede una qualità che molte altre BMW non hanno. C’è un fattore divertente che rende questa X2 speciale ed è il suo carattere.

Forse è il suo look funky o la posizione di guida, ma questa X2 è interessante da guardare e da guidare. Più l’abbiamo guidata su quelle curve spettacolari, più l’abbiamo adorata. Pensavamo che il feeling fosse simile a quello di una piccola X1, ma non è così, dato che è molto più sportiva, bella e divertente. L’unico problema con questa X2 è che è abbastanza costosa. Anche se questa è un’opinione impopolare, questo è il nostro giudizio.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW M5 Competition con un tempo da record

BMW M5 Competition : 7:35.9 sul Nurburgring! VIDEO

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Proprio all’inizio di questa settimana, l’amministratore ...

BMW è pronta ad abbandonare il motore V12

Motore V12 – BMW è pronta all’addio

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn BMW non ha usato molto i ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *