Home » BMW NEWS » NUOVE Mini Clubman e Countryman JCW – le più potenti di sempre con 306 cv

NUOVE Mini Clubman e Countryman JCW – le più potenti di sempre con 306 cv

Proprio stanotte il gruppo BMW ha presentato le MINI più potenti sempre, le Clubman e Countryman JCW da 306 cv

Nuove MINI Clubman e Countryman JCW da 306 cv

Per molte auto, l’integrazione di un filtro antiparticolato influisce negativamente sulle prestazioni, ma a quanto apre nei modelli MINI John Cooper Works, è il contrario: poiché MINI doveva integrare un nuovo filtro antiparticolato all’interno dei suoi modelli JCW e considerato che quest’ultimi non erano compatibili, il brand britannico ha deciso di cambiare totalmente motore e di inserire questa unità all’interno delle MINI Clubman e Countryman JCW, raggiungendo una potenza di 306 cv!

Questo è il motore a quattro cilindri più potente prodotto dal gruppo BMW e l’abbiamo già visto all’opera a bordo della BMW X2 M35i, ma in futuro sarà montato anche su altri modelli. Questa versione a quattro cilindri da 306 cv del motore B48 (lo stesso montato sulla BMW 330i) verrà sfruttato anche a bordo della BMW M235i Gran Coupé e sulla futura MINI JCW GP.

Grazie al nuovo motore, MINI Clubman e Countryman JCW si aggiudicano il titolo di MINI di produzione più potenti della storia. Rispetto al modello precedente, la potenza è aumentata di ben 75 cv, con un incremento percentuale dei cavalli del 30%. La coppia massima aumenta di 100 Nm raggiungendo quindi soglia 450 Nm. Inoltre, grazie al cambio automatico a otto rapporti, questo nuovo motore potrà essere sfruttato al meglio.

Naturalmente anche i tempi per lo 0-100 sono drasticamente diminuiti di ben 1,5 secondi, con un tempo di percorrenza di 4,9 secondi per la Clubman JCW, mentre la Countryman JCW sfonda di poco il tetto dei 5 secondi per ovvi motivi.

Per trasmettere questa potenza sull’asfalto, entrambe le MINI JCW fanno affidamento sulla trazione integrale All4 e sul differenziale anteriore. Il differenziale della BMW X2 M35i offre un effetto bloccante con limite del 39%, è totalmente integrato nel DSC e aiuta a convertire la coppia nella maniera più efficiente possibile.

Le capacità cinematiche del telaio sono migliorate su entrambi gli assi e al tempo stesso la rigidità dei componenti è migliorata, seppur contenendo il peso. Dei nuovi cuscinetti rendono possibili valori di campanatura più elevati sull’asse frontale. Opzionalmente è possibile equipaggiare entrambe le vettura con telai adattivi.

 

About BMWPassion

Vedi anche

BMW iX3 – il debutto si avvicina

Con lo slogan “Keep an ‘i’ on it”, la divisione BMW i ha deciso di ...

Michelin Pilot Sport Cup 2 Connect – ecco le prime gomme “smart”

Michelin è sempre alla ricerca di un nuovo modo per portare innovazione all’interno di un ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *