sabato , 18 gennaio 2020
Home » BMW i » Impressioni di guida BMW i3S – come è da guidare?

Impressioni di guida BMW i3S – come è da guidare?

 

L’accelerazione è la sua forza

 

Fin dal suo debutto, la BMW i3 è sempre stata una due volumi elettrica divertente da guidare in città. A dire il vero, l’auto si lascia guidare così bene che qualcuno afferma che, se la i3 fosse dotata di qualche dote sportiva in più, questa BMW elettrica sarebbe un’ottima due volumi sportiva; ciò è proprio quello che BMW ha fatto, o quasi. La nuova BMW i3S è il tentativo del brand di rendere la i3 ancora più avvincente, ma riuscirà ad essere una vera due volumi sportiva? Carfection lo ha scoperto.

Nel suo ultimo video, Henry Catchpole afferma e spiega perchè secondo lui questa BMW i3S non è una vera due volumi sportiva, ma è comunque un veicolo che ha senso di esistere. In poche parole, viene spiegato come l’entusiasmo che si prova a bordo di un’auto elettrica sta tutto nei primi secondi della pressione dell’acceleratore, ovvero nel momento in cui la coppia instantanea entra in gioco e l’accelerazione viene percepita dal guidatore. Una volta in movimento, tuttavia, la magia si spegne piuttosto velocemente.

In una vera due volumi sportiva – come le BMW M140i, Volkswagen GTI o Renault Megane RS – c’è un vispo motore che rende emozionante la crescita dei giri sul tachimetro, emozione ripetibile non appena si cambia marcia. Nelle vetture elettriche le marce non esistono, così come non esistono i giri per minuto del motore; tutto si limita a una coppia instantanea che passa dallo stato ON allo stato OFF, il che è divertente ma solo per pochi secondi.

Detto questo, la BMW i3S resta comunque un’auto divertente da guidare, soprattutto nel traffico, grazie alle sue dimensioni compatte, al sorprendente grip e alla trazione posteriore ottimamente bilanciata. Certo non è la due volumi più brillante al mondo, ma potrebbe comunque competere con auto come Ford Fiesta ST sulle curve più strette. Tuttavia, il livello di eccitamento raggiungibile guidando una Fiesta ST non è raggiungibile da questa BMW i3S, anche se quest’ultima rimane comunque divertente sui brevi rettilinei cittadini. Come afferma Catchpole, comprate una BMW M5 per bruciare le vostre gomme, ma tenete in garage una i3S per quando dovete fare un salto in qualche negozio vicino casa.

Questa BMW i3S svolge bene il proprio compito, ma non è propriamente una due volumi sportiva. Quest’ultime sono costruite per divertire sempre e comunque, cosa che non crediamo sia possibile per un’auto elettrica.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW M regina delle vendite nel 2019 – AMG battuta

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Con una strabiliante crescita delle vendite ...

Date un’occhiata alla BMW X5 M50i: Sicuri di aver bisogno di una BMW X5 M?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Con l’aggiornamento del motore N63 twin-turbo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *