domenica , 22 luglio 2018
Home » Spy » BMW Z5 G29: la Roadster di Monaco “open air”

BMW Z5 G29: la Roadster di Monaco “open air”

BMW Z5 Roadster 2018 G29 Spy
BMW Z5 Roadster 2018 G29 Spy

BMW Z5 G29: eccola open air. E’ la prima volta che la nuova Roadster di Monaco si mostra al pubblico con il tetto in tela abbassato

BMW Z5 G29: eccola open air. E’ la prima volta che la nuova Roadster di Monaco si mostra al pubblico con il tetto in tela abbassato, questo grazie ai sedili riscaldati ed al sistema “Air Scarf”, che le consentono di andare in giro per la Svezia con temperature sotto gli zero gradi Celsius. Per l’esattezza la BMW Z5 Roadster si trovava a MENO 14 gradi. Ai collaudatori della nuova Toyota Supra, invece, è andata meglio, dato che la loro vettura è esclusivamente coupe’.

Abbandonando il tetto rigido della Z4 in favore di una capote in tela, la BMW Z5 ha ancora fari anteriori e fanali posteriori provvisori, mentre il corpo vettura è pronto per la produzione. Ovviamente il tutto è stato mascherato da pannelli aggiuntivi con il tipico camuffamento swirly ormai familiare.

Da alcuni punti di vista, come nella foto qui sotto, si possono effettivamente vedere i rivetti neri utilizzati per unire il falso pannello alla carrozzeria vera. Ecco perché sarebbe inutile parlare di design della vettura dal momento che è ancora completamente mascherato. Lo stesso vale per gli interni in considerazione del cruscotto che risulta nascosto sotto un pezzo nero di stoffa.

Si inizia nel 2018 con tutti motori BMW

La BMW Z5 e la Toyota Supra non arriveranno sul mercato prima dell’inizio del 2018.  Entrambe le vetture saranno spinte dai propulsori 4 e 6 cilindri di BMW, accoppiati anche con la trazione integrale, oltre che alla nota posteriore. Toyota, sulla sua Supra, potrebbe utilizzare anche il 4 cilindri 2.0 litri accoppiato con un’unità elettrica, sfruttando il proprio Know-How. Per ora è esclusa – ufficiosamente – una BMW Z5M, mentre è già sicuro arriverà un modello BMW M Performance: la BMW Z5 M40i xDrive M Performance.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

SPY: BMW M8 sul Nurburgring

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Abbiamo finalmente visto la nuova BMW ...

Perchè attendiamo più la BMW Z4 della Serie 8?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Al momento, la BMW più attesa ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *