martedì , 11 dicembre 2018
Home » BMW Serie 7 » BMW Serie 7: il suo lusso è digitale

BMW Serie 7: il suo lusso è digitale

BMW Serie 7

BMW Serie 7: quando il lusso non è solo pellami, radica e rifiniture, ma è soprattutto compendio tecnologico al fine di rendere la vita meno stressante. La rivoluzione digitale è fondamentale per il lusso.

BMW Serie 7 è la massima espressione tecnologica e di lusso che appartiene al marchio bavarese. Il lusso richiede una sposalizio tra la tradizione e l’innovazione. Un errore comune, d’altra parte, è che le innovazioni tecniche e culturali, come Internet o la tecnologia intelligente hanno poco a che fare con il lusso. In effetti, si può osservare l’esatto contrario. Per i marchi di lusso intelligente, la rivoluzione digitale è una considerazione fondamentale.

BMW Serie 7 è lusso. Così come il marchio di moda britannica Burberry, quando recentemente ha scelto di non equipaggiare il suo negozio di punta su Regent Street a Londra, come i suoi altri sparsi per il mondo,  l’ha volutamente progettato per farlo assomigliare ad uno store online. I vestiti sono tutti integrati con i chip che vengono letti da schermi interattivi in ​​modo che quando si prende un elemento in uno spogliatoio, lo specchio si trasforma in una schermata che mostra le immagini di come è stato progettato e realizzato e come è stato indossato in passerella. Il messaggio da Burberry è chiaro: il digitale viene prima.

L’ascesa della tecnologia digitale da indossare sta sempre più trasformando il mercato del lusso. Apple ha lanciato il suo iWatch in una varietà di iterazioni. Alla fine il top è rappresentato dal modello in oro 18 carati. La risposta era prevedibile che molti orologiai si avvicineranno con i propri orologi intelligenti. TagHeuer ha annunciato una partnership con Google e Intel, mentre Montblanc ha rilasciato la sua TimeWalker Urban Speed e-Strap, che fornisce alle persone che lo indossanogli aggiornamenti dei social media, messaggi di testo e gli avvisi di chiamata in arrivo. Tali sviluppi sono inevitabili come i marchi di lusso riconoscono la necessità di attingere ad una generazione ricca di tecnologia digitale d’avanguardia.

Convenienza Wireless

Il che ci porta alla BMW Serie 7. Dopo tutto, la nuova generazione è stata progettata dal tavolo da disegno con il consumatore altamente connesso in mente. Non solo il conducente può utilizzare la ricarica wireless per tutti gli smartphone popolari, ma la nuova BMW Serie 7 integra in modalità wireless l’intero smartphone, tra cui alcune delle sue applicazioni installate.

La connettività LTE indipendente dallo smartphone, consente di riprodurre musica e video in streaming anche alle velocità più elevate, ad esempio utilizzando il tablet touch di comando BMW tra i sedili posteriori con il quale molte delle funzioni di comfort e di intrattenimento della macchina possono essere controllate in modalità wireless. Se lo si desidera, la BMW Serie 7 rimane in contatto permanente con l’autista e condivide il suo status, ad esempio tramite la app smartphone BMW o la nuova BMW Display Key. Quest’ultimo permette anche il veicolo di esser parcheggiato in remoto – inutile dire, senza che il conducente debba essere al volante.

Guida semi-automatica e Real Time Traffic Information

Allo stesso benchmark di impostazione sono le caratteristiche innovative di sicurezza che permettono alla vettura di utilizzare la tecnologia digitale intelligente per comunicare con l’ambiente circostante. Una varietà di sistemi di assistenza serve, ad esempio, per mantenere la vettura in corsia, per controllare la distanza dal veicolo che precede o correggere il volante durante cambi di corsia per evitare una collisione. Sorprendentemente, questo sistema di guida semi-automatica funziona fino a velocità di 210 km / h.

Un vantaggio concreto della connettività della nuova BMW Serie 7 è il suo potenziale di risparmio di tempo, ad esempio attraverso tempo reale informazioni sul traffico (RTTI), che mantiene i guidatori aggiornati sulla situazione del traffico e li aiuta a trovare il percorso più rapido verso la destinazione . E nel caso di incidente, una scheda telefonica incorporato nel veicolo inserisce automaticamente una chiamata di emergenza che trasmette posizione della macchina, nonché informazioni sulla gravità dell’incidente. La macchina aiuta i conducenti prima ancora di poter contemplare l’allerta per i servizi di emergenza.

Risposte rapide e semplici a qualsiasi domanda

BMW ConnectedDrive comprende anche l’accesso a ricerche on-line per informazioni basate sulla posizione in tempo reale, parcheggi, alberghi, o punti di interesse. Un servizio portineria 24 ore, inoltre, collega il conducente con un dipendente del call center che può aiutarlo nella ricerca di alberghi o ristoranti consigliati e in molte altre situazioni in cui il guidatore richieda una risposta rapida e semplice a qualsiasi richiesta che possa sorgere.

La nuova BMW Serie 7 offre così una formula ben ponderata passante per una esperienza automobilistica connessa. Soprattutto consente ai passeggeri di trascorrere il loro tempo in macchina come vogliono. Se fossero alla ricerca di una macchina di lusso per l’era digitale, la nuova generazione connessa non ha bisogno di rivolgersi altrove.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

Fotogallery – BMW 750Li colore Rose Quartz

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Pensando alla BMW Serie 7, vengono ...

Video: Accelerazione – BMW 740i vs 740d vs 740e

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La gamma della BMW Serie 7 ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *