mercoledì , 13 novembre 2019
Home » BMW M » BMW M2 Competition, cambio MANUALE vs DCT – VIDEO

BMW M2 Competition, cambio MANUALE vs DCT – VIDEO

cambio manuale vs DCT su BMW M2 Competition

Gli appassionati di auto amano discutere di come il cambio manuale sia sempre la scelta giusta, di come tre pedali siano infinitamente migliori di due. Tuttavia, il cambio manuale sta morendo e ciò è chiaro agli occhi di tutti; le moderne macchine automatiche, grazie alla doppia frizione, sono più veloci nelle cambiate, più facili da usare, più efficienti e meno costose rispetto a qualche anno fa. Eppure, il cambio manuale è tutt’ora considerato il più divertente di tutti. In questo video di Joe Achilles, confronteremo questi due tipi di cambi sulla vettura del momento, ovvero la BMW M2 Competition.

Achilles ha recentemente acquistato una BMW M2 Competition con un cambio manuale a sei marce e sembra esserne davvero soddisfatto. Un suo amico, anch’esso uno YouTuber, aveva una M2 Competition in prova stampa con il cambio automatico DCT. Da qui è nata l’idea di collaborare e di provare entrambe le auto per vedere di persona come si comportano le due trasmissioni. Inoltre, l’auto di Achille è leggermente modificata, con molle ribassate AC Schnitzer e distanziali per le ruote.

cambio manuale vs DCT su BMW M2 Competition

La prima cosa da notare è che l’auto di serie è più comoda rispetto alla controparte ribassata, il che era prevedibile, considerato l’abbassamento (seppur risicato) di 20 mm rispetto alla versione stock. Interessante il fatto che Achilles abbia modificato il volante con un pezzo più sottile ricoperto in Alcantara e questo affermi di avvertire un feeling dello sterzo migliore. Personalmente ci sembra assurdo pensare che una cosa del genere possa influire sul feeling dello sterzo, ma ammettiamo di essere più incuriositi che mai dalla vicenda.

Ma le grandi differenze risiedono ovviamente nelle trasmissioni. Il cambio DCT è più veloce, facile da utilizzare, più silenzioso sulle autostrade grazie a un rapporto in più e più efficiente. Al contrario, il cambio manuale è più divertente e leggermente più economico. Tuttavia, il DCT non influisce così tanto sul divertimento come ci si potrebbe aspettare e in funzione di ciò, il verdetto finale è prettamente personale. Se in un’auto apprezzate soprattutto la purezza di un tempo, scegliete la trasmissione manuale. Se vuoi qualcosa di più facile e comodo da guidare tutti i giorni, optate per il DCT. Semplice, no?

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

Eccoci, finalmente, al test drive della nuova BMW M135i xDrive!

TEST DRIVE: BMW M135i xDrive – datele un’occasione

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Da quando BMW ha reso noto ...

BMW M2 CS – La più agile, la più pura

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn C’è stato un tempo in cui ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *