lunedì , 17 giugno 2019
Home » BMW M » Foto della BMW M2 cabrio: è possibile averla grazie a Lightweight

Foto della BMW M2 cabrio: è possibile averla grazie a Lightweight

Gli esperti di tuning “Lightweight” hanno presentato al mondo la loro interpretazione della BMW M2 cabrio. Un’altra volta Lightweight presenta qualcosa fuori dall’ordinario con questo progetto che vedrà la luce per la fine del 2018. La LW M2 cabrio, chiamata “Hillary” è basata sulla Serie 2 cabrio F23, con molti componenti importati direttamente dalla M2 coupè. Sotto il cofano, la LW M2 cabrio utilizza una variante del motore N55 montato sulla M2, assieme a un cambio DCT a sette rapporti. Gli assi anteriori e posteriori, così come il differenziale di slittamento posteriore limitato sono stati presi direttamente dalla coupè e inseriti in questa unica M2 cabrio.

Per rendere tutto ciò possibile è stato ovviamente necessario applicare delle modifiche pesanti, come allargare i parafanghi e montare le minigonne della M2. Sono poi stati aggiunti altri elementi aerodinamici e il cofano GTS in fibra di carbonio rendono il look di quest’auto unico.

Il motore 3000cc biturbo a sei cilindri in linea è stato modificato e ora eroga 422 cavalli e 600 Nm di coppia. La velocità massima è di 300 km orari.

La M2 cabrio monta delle ruote da 20” frontalmente e delle ruote da 21” posteriormente. Sono state utilizzate molte parti fatte di fibra di carbonio, come lo spoiler anteriore diviso in due parti (un ulteriore spoiler è disponibile su richiesta), un diffusore e le griglie frontali.

Sono presenti molte parti meccaniche prese dalla M4 GTS, come le sospensioni appositamente elaborate Bilstein Clubsport e altri componenti sia hardware che software; tutto ciò rende questa LW M2 cabrio la Serie 2 cabrio più dinamica e potente che esista.

Secondo Lightweight, ricreare questa M2 cabrio costerebbe circa €75.000.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW M8 Coupe sulla tre-quarti posteriore

La prima M8 della storia è tra noi – BMW M8 COUPÉ

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInTutto, ma proprio tutto ciò che dovete ...

BMW X3 M e X4 M con parti M Performance

BMW X3 M e X4 M – Ecco le parti M Performance

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInLe tanto attese BMW X3 M e ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *