lunedì , 23 luglio 2018
Home » BMW i » BMW i1 – la futura compatta elettrica basata sulla nuova Serie 1

BMW i1 – la futura compatta elettrica basata sulla nuova Serie 1

Dopo anni di rumors e speculazioni, BMW potrebbe aver trovato la sua prossima vettura elettrica compatta. Secondo un comunicato di Motor.es, si sta valutando una BMW i1 come prossima auto compatta elettrica del brand bavarese. Dopo cinque anni dall’uscita della prima BMW i3 e circa quattro anni dopo l’uscita dell’ibrida plug-in i8 – a parte la i8 cabrio – non ci sono stati nuovi modelli facenti parte del brand elettrico.

Dato che la BMW i3 non avrà un successore, una futura i1 diventerà di fatto la vettura elettrica entry-level di BMW. Il modello i1 beneficerà di una nuova architettura elettrica basata sulla piattaforma UKL, più larga dell’attuale i3 e più piccola della nuova generazione della Serie 1.

La BMW i1 condividerà lo schema di propulsione con la MINI Electric, con il motore posizionato anteriormente con trazione anteriore. Dovrebbe avere una potenza simile proprio alla MINI Elettrica.

Con la nuova MINI Electric già in sviluppo, la futura i1 offrirà uno spazio interno maggiore ma non sotto forma di un monovolume, piuttosto sotto forma di una vettura a due volumi e a cinque porte con un design più incentrato sulla famiglia. Non sono ancora disponibili dei dettagli sul design, quindi anche il rendering che vedete qui è semplicemente una “prova” creata con photoshop.

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

VIDEO: Drag race – BMW M5 vs Mercedes E63 S vs Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Con l’uscita della BMW M5 F90 ...

VIDEO: ALPINA XD4 avvistata al Nurburgring

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Ora che la BMW X4 è ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *