domenica , 22 luglio 2018
Home » BMW i » BMW Group: in arrivo una nuova piattaforma modulare per l’elettrificazione della gamma

BMW Group: in arrivo una nuova piattaforma modulare per l’elettrificazione della gamma

BMW i3 94h - BMW Group
BMW i3 94h – BMW Group

BMW Group: in arrivo una nuova piattaforma modulare per l’elettrificazione della gamma, che verrà estesa ad ogni brand del Gruppo. La strategia iNEXT sta per cominciare

BMW Group: in arrivo una nuova piattaforma modulare per l’elettrificazione della gamma, che verrà estesa ad ogni brand del Gruppo. La strategia iNEXT sta per cominciare. Il BMW Group sta portando avanti la sua strategia di elettrificazione di successo. Nel corso del prossimo decennio, i cambiamenti saranno molto più rapidi e avranno un ruolo primario nel settore della mobilità elettrica. Tuttavia, non tutti i mercati ed i segmenti si svilupperanno allo stesso ritmo ed il risultato effettivo dipende da una serie di fattori, tra cui i requisiti normativi, che sono molto difficili da prevedere oggi. Pertanto, la flessibilità e la scalabilità all’interno di un forte portfolio di veicoli elettrificati garantiranno il successo del BMW Group.

“Una strategia di elettrificazione di successo deve essere in grado di affrontare una serie di risultati, tra cui gli scenari ottimistici e quelli più prudenti. Se riuscissimo in questo, saremo in grado di conciliare la mobilità sostenibile con la redditività sostenibile “

Nicolas Peter ha commentato.

BMW i come testa di ponte per l’elettrico

Il BMW Group si è affermato in una fase iniziale come pioniere della mobilità elettrica quando si imbarcò in progetto i nel 2007. Oltre il suo lavoro sulla punta di diamante tecnologica BMW i3, negli ultimi dieci anni, gli sforzi si sono concentrati sulla progettazione di architetture veicolari flessibili e sviluppare moduli atti ad alloggiare il drivetrain elettrificato.

“Grazie a questo approccio per la metà del 2017 – meno di quattro anni dopo il lancio della BMW i3 – la nostra gamma di prodotti comprende otto modelli plug-in ibridi e prevediamo di consegnare il nostro veicoli n° 200.000 nel corso dell’anno.”

ha detto Krüger, CEO di BMW Group.

BMW i NEXT, un passo avanti

Nel frattempo, il BMW Group è entrato nel secondo decennio del suo processo strategico di elettrificazione e sta portando questa eccitante, sostenibile mobilità, a nuovi livelli. La strategia di perseguire i progetti con le sue tecnologie di punta, mentre allo stesso tempo la creazione di architetture di veicolo flessibili per consentire la perfetta integrazione di diversi sistemi di trasmissione, sarà il leitmotiv del brand.

In futuro, oltre alla tecnologia plug-in ibrida, anche la mobilità completamente elettrica a batteria sarà incorporato nei marchi del BMW Group, con una serie di modelli chiave e relative architetture, in modo altamente flessibile e scalabile. Lo sviluppo della BMW iNEXT porterà ad una nuova generazione di moduli elettrici e sistemi di trasmissione che entrano nella produzione in serie.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW M2 Competition: live il configuratore su bmwusa.com

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Il configuratore online per la BMW ...

Toyota Supra monterà un motore BMW a quattro cilindri

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La recente “rivelazione” della Toyota Supra ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *