mercoledì , 19 settembre 2018
Home » Anteprime » BMW delusa dalla Classe X di Mercedes e pensa di produrne uno proprio

BMW delusa dalla Classe X di Mercedes e pensa di produrne uno proprio

Mercedes-Benz ha scelto il Salone dell’Auto di Francoforte del 2017 per mettere in vetrina il suo nuovo modello pick-up, la Classe X. Si basa sul programma condiviso con Nissan Navara e Renault Alaskan, ma i clienti sperano che questa condivisione si riduca solo alle cose fondamentali anche se dalle immagini che provengono dall’ anteprima, pare che ci sia molto altro a parte queste. Un funzionario di BMW sia è unito al club dei critici, come raramente accade, dato che i funzionari delle due ditte è raro che critichino il lavoro degli altri.

Parlando con Car Advice a margine del Salone dell’Auto di Francoforte, Hendrik von Kuenheim, vice presidente senior della ditta per le regioni dell’Asia, del Pacifico e del Sud Africa ha dichiarato di aver provato l’auto e di esserne rimasto deluso da ciò che ha visto: “Se ora guardiamo i nostri concorrenti tedeschi di Stoccarda, credo che quanto da loro prodotto (la Classe X) sia davvero pessimo. Ci si sarebbe aspettato qualcosa di più serio, per quanto riguarda me si tratta di qualcosa molto a buon mercato, tutta plastica, non molto nello stile di Mercedes. Ho visto quell’auto al [salone dell’auto] di Ginevra e ne sono rimasto molto deluso. Possono fare molto meglio. Hanno costruito delle auto fantastiche, ma questa è stata davvero una delusione.”

Mercedes-Benz X-Klasse – Exterieur, Beringweiß metallic, Ausstattungslinie POWER
Mercedes-Benz X-Class – Exterior, bering white metallic, design and equipment line POWER

E’ davvero una dichiarazione ardita dato che proviene da un funzionario BMW, specie se si considera che i Bavaresi non hanno proprio al momento un’alternativa alla Classe X. Per dire la verità, anche alcuni membri della stampa hanno provato le stesse sensazioni, molti di loro hanno criticato il modo in cui è venuto fuori il prodotto finito, specie dato che porta su di se il logo di Mercedes-Benz sul frontale anteriore. Tuttavia, anche BMW pare che cercherà di creare in futuro uno di questi modelli pick-up, poiché è arrivato il momento di farlo.

“Il problema fondamentale è ora rappresentato dai segmenti e da come si stanno sviluppando. Io ricordo delle discussioni accese circa venti anni fa più o meno, quando si diceva ‘ma un SUV sarà adatto al marchio BMW?’. Ora abbiamo le X1, X2, X3, 5, 6, X7 e chissà cos’altro arriverà? Dunque la domanda del mercato e dei clienti sta cambiando,” ha aggiunto von Kuenheim. E’ una cosa che ha poco senso, specialmente per le zone da lui supervisionate, dato che l’Australia, la Thailandia e la Malesia sono nazioni nelle quali i modelli coupé sono molto richiesti.

Comunque, tutto ciò non basta proprio per giustificare un investimento in una nicchia del genere, dato che agli Europei non importa niente di modelli del genere mente i clienti del Nord America amano i grossi pick-up. Se BMW prenderà quella decisione e tirerà fuori una rivale alla Classe X resta da vedere anche se, al momento, è abbastanza ovvio che l’attenzione resta sui veicoli elettrici come la versione andata in produzione del BMW i Vision Dynamics concept.

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

VIDEO: BMW M2 meglio di una Porsche?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Le recensioni per la BMW M2 ...

Fotogallery – BMW 750Li colore Rose Quartz

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Pensando alla BMW Serie 7, vengono ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *