Home » BMW NEWS » BMW all’89esimo Motor Show di Ginevra – Ibrido.. ma non solo!

BMW all’89esimo Motor Show di Ginevra – Ibrido.. ma non solo!

Tutte le vetture che saranno presenti a Ginevra, compresa una novità assoluta

BMW all'89esimo Motor Show di Ginevra

BMW X5, Serie 3 e Serie 7, in ordine cronologico. Ecco le vetture sulle quali BMW punterà i riflettori durante il Motor Show di Ginevra, giunto alla sua 89esima esibizione. Tuttavia, la scelta non è ricaduta su modelli prestigiosi appartenenti alla gamma M Performance, ma stavolta il tema centrale esposto dai bavaresi sarà quello della mobilità ecologica. Per tale motivo, tutte e tre le vetture verranno esibite in versione hybrid.

La soluzione ibrida che alimenta queste vetture è composta da un motore 2000cc turbo benzina a quattro cilindri e un’unità elettrica, in grado di erogare in combinazione 252 cv sulla BMW Serie 3. La BMW X5 xDrive45e e la nuova BMW Serie 7 restyling faranno affidamento su un motore termico a 6 cilindri in linea, in grado di spingere i cavalli totali fino a 394.

Per gli amanti delle care e vecchie auto a motore termico, consigliamo di leggere l’articolo fino in fondo, in quanto potreste scoprire una piacevole sorpresa.

BMW X5 xDrive45e

BMW all'89esimo Motor Show di Ginevra

Il SUV più in forma del brand bavarese presenta la sua versione ibrida, in grado di percorrere 80 km in modalità totalmente elettrica. Un’autonomia simile può consentire di coprire un intero tragitto casa-lavoro senza nemmeno dover toccare il motore a benzina, un grande miglioramento rispetto al passato.

BMW all'89esimo Motor Show di Ginevra

La BMW X5 xDrive45e sarà in grado di percorrere lo 0-100 in 5,6 secondi, un tempo più basso di quello ottenuto dalla Serie 3, ma più alto rispetto alla Serie 7.

BMW 330e, 745e, 745Le

BMW all'89esimo Motor Show di Ginevra

Probabilmente le due vetture più attese al Motor Show di Ginevra, la BMW Serie 3 330e e la BMW Serie 7 745e e 745L faranno affidamento a motorizzazioni diverse, come già accennato. Tuttavia, nonostante la notevole differenza di potenza tra le due vetture, l’autonomia in modalità totalmente elettrica non pende a favore della BMW 330e, ma è per entrambe di circa 60 km. Insomma, sembra proprio che le due vetture utilizzino dei pacchi batteria differenti.

La sorpresa – Ecco la fantastica BMW M850i Night Sky

BMW all'89esimo Motor Show di Ginevra

Una versione unica e bellissima, che catturerà chiunque. La nuovissima BMW Individual M850i Night Sky può vantare degli equipaggiamenti letteralmente mai visti prima. L’atelier BMW Individual Manufaktur ha utilizzato rocce meteoritiche per arricchire gli inserti della consolle centrale, il pulsante Start / Stop del motore V8, la leva del cambio Steptronic a otto rapporti, il Touch Controller per il sistema iDrive e le finiture delle soglie porta.

Inoltre, molti componenti esterni vantano un design tratto dalla struttura geometrica tipica dei meteoriti. E’ il caso di dirlo, i fortunati che saranno presenti al salone potranno ammirare una vettura spaziale.

Per concludere, questa M850i xDrive monta delle innovative pinze per i freni prodotte tramite tecniche di stampa 3D, rendendole più efficaci ed efficienti.

Per rimanere aggiornati su tutte le news riguardanti il Motor Show di Ginevra, restate sintonizzati su BMWPassion e sul nostro gruppo facebook!

About BMWPassion

Vedi anche

BMW M3 Berlina e M4 Coupé: Cosa c’è sotto il cofano

Le nuove generazioni delle BMW M3 Berlina e M4 Coupé sono state appena presentate. Sappiamo ...

BMW M3-M4 – L’esordio si avvicina

Ci siamo quasi, il giorno dell’unveal delle BMW M3 e M4 è sempre più vicino. ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *