lunedì , 18 novembre 2019
Home » Attualità » Parte BMW Access l’abbonamento per guidare tutte le auto BMW

Parte BMW Access l’abbonamento per guidare tutte le auto BMW

Se ne è parlato su diversi gruppi di fan, ma i dirigenti di BMW non hanno mai voluto rivelare troppi dettagli a riguardo, fino ad ora. BMW ha ufficialmente lanciato il suo primo servizio di veicoli in abbonamento, che verrà chiamato BMW Access e consentirà ai suoi membri accesso illimitato a una determinata flotta di veicoli BMW, tramite il pagamento di un abbonamento mensile.

Il servizio è attualmente disponibile in “test” negli USA, ma se si rivelerà un servizio proficuo, potrebbe essere presto esportato in Europa e oltre, garantendo una possibilità in più a chi non trova logico l’acquisto o il leasing di un’auto. Il programma sarà supportato dai concessionari locali che si occuperanno della consegna e della manutenzione dei veicoli.

I membri di Access potranno richiedere un veicolo basandosi sul loro utilizzo pianificato o sulle loro future attività direttamente tramite app (sia per iOS che per Android). Una volta che un veicolo è stato richiesto, il personale BMW porterà a domicilio personalmente il veicolo che più si avvicinerà alle richieste del cliente in un preciso posto e in un preciso momento. I veicoli arriveranno già pronti, con un pieno di benzina e personalizzati secondo le proprie esigenze. Non c’è limite al numero di vetture che i clienti potranno cambiare durante il mese.

“Nel mentre che i clienti esplorano sempre di più il mercato della mobilità, i servizi inerenti quest’ultimo stanno diventando sempre più richiesti. Con Access by BMW, i nostri membri avranno a disposizione la libertà della mobilità a bordo di un mezzo privato, avendo anche accesso a una vasta gamma di veicoli dall’elevato piacere di guida” – ha detto Ian Smith, CEO di BMW Financial Services USA and Region Americas. “i servizi ad abbonamento stanno diventando sempre più interessanti per i nostri clienti, e siamo felici di offrire un servizio che riesca a rispettare le volontà individuali di ogni nostro cliente, così come i suoi requisiti sempre maggiori”.

Durante la fase di prova, Access offrirà due tipi di abbonamento mensile – uno da €1.650/mese e uno da €3.020/mese – ed entrambi includono le spese di manutenzione, l’assicurazione e l’assistenza stradale. In futuro saranno aggiunti altri abbonamenti che garantiranno l’accesso a una gamma ampissima di veicoli. Al momento i due abbonamenti disponibili sono il “Legend” e l'”M tier“.

Il primo garantisce l’accesso, tra le altre, alla BMW Serie 4 coupè e cabrio, la BMW Serie 5 (inclusa la 530e), la BMW X5 xDrive40e iPerformance e la BMW M2. Il secondo consente l’utilizzo delle auto BMW più potenti e performanti, tra le quali ma BMW M4 cabrio, la nuova BMW M5, la BMW M6 cabrio e infine i SAV BMW X5 M e BWM X6 M.

Scopri qui quali altre case automobilistiche hanno dato via al progetto “Auto in Abbonamento”. 

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

La futura BMW X8 avrà una versione M Performance ibrida – BMW X8 M45e

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Nelle ultime settimane, le chiacchiere intorno ...

La BMW M135i xDrive è più veloce della Golf R e dell’Audi S3

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn I primi test presso il circuito ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *