domenica , 19 maggio 2019
Home » BMW NEWS » Arriveranno altri sei modelli BMW a trazione anteriore

Arriveranno altri sei modelli BMW a trazione anteriore

Abbiamo recentemente parlato della prossima BMW Serie 1 e della sua variante M Performance, la BMW M130iX. La nuova Serie 1 sarà basata sulla nuova piattaforma a trazione anteriore FAAR, con conseguente delusione dei fan. Quest’ultimi dovranno mangiarsi ancora di più le mani, dato che in futuro arriveranno altri modelli BMW a trazione anteriore; alcuni saranno modelli nuovi, mentre alcuni saranno nuove versioni di modelli già esistenti.

In totale, BMW avrà non meno di sei veicoli a trazione anteriore negli anni a venire, secondo un recente comunicato di Autocar. Non contiamo la BMW X2 dato che è già stata rilasciata; ciò vi fa capire che in futuro verranno rilasciati anche dei nuovi modelli.

Il primo di questi modelli è la già citata BMW Serie 1 trazione anteriore. La prossima Serie 1 sarà disponibile in versione sia berlina che due volumi e avrà come standard la trazione anteriore. Sarà disponibile anche la trazione integrale xDrive e la gamma disporrà del modello precedentemente citato BMW M130iX. Quest’ultima sarà la variante M Performance top di gamma e avrà la trazione integrale come standard. C’è un alone di negatività riguardo a questa BMW Serie 1, ma se la BMW X2 ci ha insegnato qualcosa, allora attendiamo con ottimismo questo piccolo razzo.

La prossima in lista è la BMW Serie 2 Gran Turismo. Anche questa sarà basata sull’architettura FAAR. Tuttavia non preoccupatevi, la Serie 2 standard sarà probabilmente basata sul’attuale Serie 2, quindi avrà sempre trazione posteriore.

Le prossime due auto bavaresi a trazione anteriore saranno le Serie 2 Gran Tourer e Active Tourer. Nonostante questi modelli siano di fatto dei mini-van a trazione anteriore, le Serie 2 Tourer vendono discretamente bene in Europa, dato che offrono un mezzo di trasporto pratico ma comunque premium a coloro che hanno bisogno di spazio e comfort, ma che non vogliono rinunciare al lusso e alla tecnologia.

A seguire nell’elenco appare la BMW iX1, probabilmente l’auto più importante della lista. Quest’auto probabilmente rimpiazzerà la BMW i3 e sarà un crossover totalmente elettrico. L’auto non vedrà la luce fino al 2022, ma è già in programma. Sarà un grande trampolino di lancio per BMW nel mondo dei veicoli elettrici più “comuni”; sicuramente avrà un’importanza vitale per il brand.

Infine, ci sarà poi la nuova generazione di BMW X1 che dovrebbe uscire tra qualche anno. L’attuale BMW X1 è al momento uno dei SUV (o SAV) che preferiamo, dato che è divertente da guidare, bello e anche sorprendentemente comodo. Non è all’ultimo grido per piacere di guida, ma come auto familiare è quasi imbattibile.

In futuro vedremo la trazione anteriore accostarsi a BMW sempre più. I fan non ne saranno entusiasti, ma BMW ha bisogno di fare ciò per rimanere competitiva nei confronti di Mercedes-Benz e Audi.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

Nuove MINI Clubman e Countryman JCW da 306 cv

NUOVE Mini Clubman e Countryman JCW – le più potenti di sempre con 306 cv

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInProprio stanotte il gruppo BMW ha presentato ...

BMW 730Li con colore Aventurine Red II

BMW 730Li in Aventurine Red II – la nuova fatica di BMW Abu Dhabi

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInLe griglie più grandi del reame si ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *