mercoledì , 14 novembre 2018
Home » BMW NEWS » WE ARE 1 BMW RUNNING TEAM: in 8’000 pronti a scattare

WE ARE 1 BMW RUNNING TEAM: in 8’000 pronti a scattare

WE ARE 1 BMW RUNNING TEAM

WE ARE 1 BMW RUNNING TEAM @ DEEJAY TEN: una squadra di ben 8.000 corridori

WE ARE 1 BMW RUNNING TEAM @ DEEJAY TEN: una squadra di 8.000 runners che insieme a BMW Italia – partner ufficiale di DEEJAY TEN per le edizioni di Bari, Firenze e Milano – si sono riuniti sotto la bandiera bavarese al Village BMW per la nuova BMW Serie 1. Per i fortunati del WE ARE 1 BMW RUNNING TEAM è stato possibile partecipare ad un incontro dedicato ed esclusivo: il Meet&Greet. Inoltre tutti gli iscritti alla gara e i loro supporters hanno potuto osservare da vicino la Nuova BMW Serie 1.

Cos’è il Meet&Greet
Meet&Greet è l’opportunità esclusiva che Radio DEEJAY ha riservato ai partecipanti del WE ARE ONE BMW RUNNING TEAM. Il sabato pomeriggio precedente alla gara, Linus ha incontrato i rappresentanti del BMW RUNNING TEAM per una chiacchierata sul tema del running, della musica e dell’inclusione sociale. Al Meet&Greet erano presenti anche i volontari del Dynamo Camp per illustrare la missione del camp a favore dei bambini malati. BMW Italia, in linea con la strategia di Corporate Social Responsibility della Casa madre orientata all’inclusione sociale ed al dialogo interculturale, ha avviato lo scorso anno “SpecialMente” un progetto a sostegno della missione del Dynamo Camp indirizzata a bambini e ragazzi colpiti da patologie neurologiche e alle loro famiglie.

La Strategia di CSR di BMW Italia
BMW Italia, in linea con la strategia di Corporate Social Responsibility della Casa madre orientata all’inclusione sociale e al dialogo interculturale ha avviato lo scorso anno il progetto SpecialMente a favore di Dynamo Camp, supportata dalla BMW Research Unit – OSR diretta dal Prof. Gianvito Martino, direttore della Divisione di Neuroscienze e dell’Unità di Neuroimmunologia di IRCSS San Raffaele, che partecipa a Dynamo Camp offrendo supporto medico e organizzando attività volte alla formazione del personale e all’informazione delle famiglie. L’iniziativa, sviluppata dai tre soggetti, si propone di: migliorare la condizione complessiva dello stato di salute e di benessere dei bambini con patologie neurologiche complesse ospitati per periodi di vacanza al Camp. Questo progetto rappresenta uno dei pilastri della politica di BMW Italia in tema di Corporate Social Responsibility, insieme a Progetto SciAbile, la scuola di sci per disabili di Sauze d’Oulx, attiva dal 2003, che ha come testimonial Alessandro Zanardi, all’impegno nel dialogo interculturale attraverso il supporto a Selene Biffi, premiata dall’Intercultural Innovation Award 2013 (premio in partnership tra BMW Group e United Nations Alliance of Civilizations), alla Terza Giornata Interculturale Bicocca organizzata a gennaio di quest’anno per favorire il dialogo tra paesi, etnie, religioni e culture, e alla formazione all’educazione stradale di piccoli (BMW Kids Tour) e grandi (BMW Driving Experience).

Cartella Stampa WE ARE 1 BMW RUNNING TEAM

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW M3 – TUTTI contro TUTTI a 360°!

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Poco tempo fa, Carwow ha organizzato ...

AMARCORD: BMW Z8 Roadster

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Una delle migliori apparizioni a Hollywood ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *