mercoledì , 23 gennaio 2019
Home » BMW X3 » I Wallpaper della nuova BMW X3 G01 (download)

I Wallpaper della nuova BMW X3 G01 (download)

Le immagini della nuova BMW X3

A quasi 15 anni dal lancio della prima versione, la X3 continua la sua storia di successo rivelando il nuovo modello anche con queste bellissime immagini.

La BMW X3 2018 è stata rivelata a Spartanburg un luogo che BMW chiama casa. La X3 segue i canoni stilistici rivoluzionari e hitech delle ultime BMW mantenendo comunque dei richiami al precedente modello.

Se la compariamo ai più recenti modelli BMW notiamo in particolare come i fari anteriori non siano più connessi con le griglie del doppio rene creando un effetto più marcato e quasi tridimensionale.

I fari anteriori sono un po’ più affilati con la forma dei fanali esagonale che si illumina grazie ai LED opzionali. I gruppo ottici posteriori sono più schiacciati mantenendo comunque la caratteristica forma ad L che ha sempre caratterizzato BMW.

Il passo è stato aumentato di  circa 5 cm così come la lunghezza del veicolo è aumentata di 5 cm in modo da offrire più spazio ai passeggeri. Ma è l’abitacolo dove la X3 brilla particolarmente grazie ad un design modernissimo e l’utilizzo di materiali di altissima qualità e che diventano parte del design. Troviamo inoltre uno volante a tre razze con comandi, il cruscotto digitale, sedili sportivi standard e la parte superiore della plancia imbottita.

Qui sotto possibile scaricare i Wallpaper ufficiali appena rilasciati.

 

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

Nuovo motore per le BMW X3 M e BMW X4 M xDrive

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Il primo “show-off” ufficiale delle tanto ...

Aperto il preordine della BMW iX3 in Norvegia

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn    Nel 2017, oltre la metà ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *