Home » BMW i » PRIMA MONDIALE: BMW iX3 – 450 km per la prima BMW X elettrica

PRIMA MONDIALE: BMW iX3 – 450 km per la prima BMW X elettrica

Con la prima BMW iX3 della storia, BMW ha dato il via alla gamma di SAV completamente elettrici che è destinata ad espandersi nei prossimi anni. Nella vera tradizione BMW, la nuova BMW X3 elettrica è dotata di una trazione posteriore e un propulsore all’avanguardia che presenta la quinta generazione della rivoluzionaria architettura elettrica BMW eDrive. La nuova BMW iX3 unisce le forti qualità di un ottimo propulsore elettrico con la funzionalità e l’eleganza di uno tra i SUV bavaresi più apprezzati.

La nuova BMW iX3 verrà prodotta in Cina all’impianto di Shenyang, grazie alla stretta collaborazione con il colosso Brilliance Automotive. Questa sarà la prima BMW prodotta in Cina destinata all’export mondiale.

L’arrivo sul mercato della nuova BMW iX3 è previsto per la fine del 2020. Grazie a questo nuovo arrivo, la gamma della BMW X3 è la prima a offrire una motorizzazione completa: benzina, diesel, ibrida plug-in e elettrica.

La nuova BMW iX3 sfoggia un aspetto potente e maestoso, che vanta diversi dettagli specifici di BMW i. La nuova griglia dei reni presenta due unità ben separate dotate di un originale disegno sviluppato da BMW i.

I paraurti anteriore e posteriore sono stati ridisegnati per ridurre al minimo la resistenza dell’aria. I nuovi cerchi aerodinamici – seppur non esteticamente entusiasmanti – sono il frutto di una nuova tecnologia che è in grado di ridurre la resistenza aerodinamica delle ruote fino al 5%.

Come ogni BMW, la nuova iX3 presenta una dotazione tecnologica invidiabile. Sono disponibili due versioni tra cui scegliere: la standard “Inspiring” e il modello optional “Impressive”.

La BMW iX3 “Inspiring” entry-level è dotata di una gamma completa, al contrario di quanto succede con le vetture con motorizzazione “standard”: volante sportivo, illuminazione ambientale, sedili con funzione memory, vernice metallizzata, ruote aerodinamiche da 19 pollici, fari a LED, tetto apribile panoramico in vetro, portellone automatico, assistenti alla guida, Park Distance Control con sensori anteriori e posteriori, un indicatore di pressione degli pneumatici e un sistema di allarme.

La versione “impressive” arricchisce un pacchetto piuttosto valido grazie a cerchi da 20”, fari LED adattivi, sedili sportivi anteriori in pelle Vernasca, Head-up display, HI-Fi Harman Kardon e tutti gli assistenti alla guida supplementari (parking assitant plus, gesture control etc…).

La nuova BMW iX3 presenta per la prima volta un sistema di segnali sonori nominato BMW IconicSounds Electric, pensato per arricchire l’esperienza di guida. Tutti i suoni emessi da questa vettura elettrica sono stati studiati e creati dalla leggenda Hans Zimmer, assieme all’ingegnere del suono del gruppo BMW Renzo Vitale.

Il nuovo motore elettrico che alimenta la BMW iX3 sviluppa una potenza di 210 kW/282 CV e una coppia massima di 400 Nm , costantemente disponibili fin da subito e persistenti anche ad alti regimi.

Lo scatto da 0 a 100 viene percorso in 6,8 secondi, mentre la velocità massima è limitata a 180 km orari. Tuttavia, sarà l’accelerazione da 0 a 50 a stupirvi, provare per credere.

La batteria di questa BMW iX3 può immagazzinare 74 kWh e garantisce un’autonomia di 459 km nei test WLTP (quindi di buona affidabilità). Inoltre, la nuova piattaforma eDrive porta con sé una nuova porta di ricarica che può alimentare al tempo stesso sia la batteria da 400 volt che le prese da 12 volt. Inoltre, la ricarica rapida vi consentirà di riempire l’80% delle batterie in soli 35 minuti.

Il guidatore potrà anche impostare l’aggressività del recupero passivo di energia, che avviene tramite frenate rigenerative. Impostando questo recupero di energia nella modalità passiva, sarà possibile guidare praticamente con un pedale solo, rilasciando l’acceleratore quando si vuole frenare gradualmente.

La nuova BMW iX3 vanta anche un baricentro più basso di ben 7,5 cm, dovuto soprattutto al peso maggiore della vettura che però è concentrato nella parte bassa, dove risiede il pacco batterie. Il controllo di trazione ARB, ereditato direttamente da quello della BMW i3, migliora in modo sensibile il grip e la manovrabilità della vettura, grazie alla sua capacità di calcolo estremamente elevata, in grado di prevedere le aspidità che la vettura dovrà affrontare nei prossimi millisecondi.

Il prezzo non è sicuramente alla portata di tutti, ma per una vettura elettrica e ben equipaggiata di questa caratura, non ci si poteva aspettare altro. Il listino prezzi europeo partirà da €68.040.

About BMWPassion

Vedi anche

BMW Classiche – quale acquistare per investirci?

Dopo aver visto una BMW M3 E30 essere venduta per €212.000, i vostri sogni di ...

BMW M3 CSL E46 – Cambio Manuale grazie a questo kit!

La BMW M3 CSL E46 è ampiamente considerata come una delle migliori – se non la ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *