sabato , 15 giugno 2019
Home » BMW M » Video: Drag Race – BMW M4 vs Nissa GT-R

Video: Drag Race – BMW M4 vs Nissa GT-R

Fino ad ora abbiamo visto un bel po’ di video riguardanti l’ultima BMW M4; questi video mostrano spesso e volentieri la coupè bavarese gareggiare durante delle drag race assieme ad altre auto. Il più grande problema con questi video è che il più delle volte sono girati e prodotti su strade pubbliche, ovvero in modo illegale. Il drag racing è fantastico e anche noi lo adoriamo, ma quando si tratta della sicurezza di chi ci circonda, preferiremmo rinunciare a una corsa piuttosto che rischiare di finire in un incidente e magari di ferire qualcuno.

Questo è probabilmente uno dei motivi per cui abbiamo gradito parecchio questa drag race. Normalmente, una BMW M4 non avrebbe davvero alcuna possibilità contro un’auto come la Nissan GT-R. C’è una ragione per cui l’auto giapponese è soprannominata “Godzilla” e non ha nulla a che fare con il paese d’origine. Questo nomignolo è dato dalla supremazia della giapponese sulle altre auto del settore, per lo meno parlando di drag race.

La sua combinazione di trazione integrale e di motore/trasmissione è lodata da tutti e la Nissan GT-R è una delle auto più veloci a percorrere lo 0-100, nonostante siano passati ormai 10 anni dalla sua uscita. Naturalmente, la GT-R ha vissuto un paio di restyling nel tempo, migliorando sia i cavalli complessivi che il tempo nel già citato 0-100. Tuttavia, anche la R35 originale era considerevolmente più veloce della M4, percorrendo lo 0-100 in 3,6 secondi.

L’ultima versione della GT-R ha 557 cv e riesce a percorrere lo 0-100 in soli 2,9 secondi, oltre un secondo più veloce della BMW M4. Tuttavia, la gara che state per vedere mostra che le due vetture sono molto più vicine di quello che potrebbero dire i numeri e possiamo solo elogiare il pilota della BMW per essere riuscito a tenere così bene il grip con l’asfalto, nonostante la M4 sia a trazione posteriore.

 

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW M8 Coupe sulla tre-quarti posteriore

La prima M8 della storia è tra noi – BMW M8 COUPÉ

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInTutto, ma proprio tutto ciò che dovete ...

BMW X3 M e X4 M con parti M Performance

BMW X3 M e X4 M – Ecco le parti M Performance

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInLe tanto attese BMW X3 M e ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *