venerdì , 19 ottobre 2018
Home » BMW NEWS » Video: BMW Serie 1 2019 testata assieme alla BMW X2 sul ‘Ring

Video: BMW Serie 1 2019 testata assieme alla BMW X2 sul ‘Ring

Non è più un segreto che BMW cambierà drasticamente la Serie 1 quando uscirà il nuovo modello. La configurazione a trazione posteriore preferita dai fan verrà abbandonata a favore di quella a trazione anteriore, per rendere la Serie 1 più spaziosa senza dover aumentare drasticamente le dimensioni. Ciò significa che non sarà più disponibile sul mercato una due volumi a trazione posteriore e sarà siglata quindi la fine di un’era. Tuttavia, secondo le nostre fonti, un modello M Performance è in cantiere e sicuramente ci riserverà qualche sorpresa.

La BMW Serie 1 2019 F40 è stata nuovamente avvistata sul Nurburgring. Secondo il fotografo, questo dovrebbe essere l’imminente modello M Performance, ma non c’è purtroppo modo di saperlo con certezza. Certo, ci sono due terminali di scarico presenti sul retro e questo potrebbe essere un’indicazione, ma questo non basta per confermare il sospetto. Inoltre, non c’è possibilità che la prossima serie BMW Serie 1 abbia un modello M140i.

L’auto top di gamma sarà probabilmente soprannominata M135i xDrive o qualcosa di simile, secondo le nostre fonti. C’è una serie di ragioni per cui ciò sembrerebbe plausibile. Prima di tutto c’è il fatto che le auto con la targhetta 40i sul retro saranno drasticamente più potenti in futuro e poi ricordiamoci del prossimo modello BMW X2 xDrive35i che condividerà il motore proprio con questa Serie 1 2019. Sotto il cofano di entrambi questi modelli basati sulla piattaforma UKL si nasconderà un motore a benzina 2000cc ad alte prestazioni da circa 300 CV.

La Serie 1 sarà disponibile esclusivamente con cambio automatico e  trazione integrale. I cerchi da 18″ saranno standard con il trattamento M Sport e quest’ultimo includerà anche delle sospensioni differenti, dei freni migliori e uno sterzo più pronto. I sedili M Sport saranno purtroppo un optional, poiché questa è ancora considerata un’auto di fascia “economica”. Parlando di optional, la piattaforma F40 erediterà la maggior parte della tecnologia Dalla Serie 3 G20, quindi spendendo un (bel) po’ di soldi, potrete ottenere un veicolo parecchio all’avanguardia. La produzione dovrebbe iniziare a luglio, l’anno prossimo.

 

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

SPY: BMW M2 CSL / CS beccata al NURBURGRING

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Ora che la BMW M2 Competition ...

ESCLUSIVA: BMW M2 CS in arrivo a primavera 2020

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn “La produzione della BMW M2 CS ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *