domenica , 15 dicembre 2019
Home » BMW NEWS » Tesla Cybertruck? C’è già la BMW X5 antiproiettile!

Tesla Cybertruck? C’è già la BMW X5 antiproiettile!

È legittimo dire che la presentazione della Tesla Cybertruck non è andata come previsto al 100%. Design a parte (che io adoro), non si può negare che la piccola demo di Elon Musk sia in parte fallita, in quanto nel tentare di mostrare la resistenza del “Tesla Armor Glass” del Cybertruck lanciando una palla di acciaio contro il finestrino, questo si è frantumato. Nonostante si dica che i vetri siano a prova di proiettili calibro 9mm, la palla di metallo ha rotto ben due finestrini su due dopo due lanci tutt’altro che poderosi. BMW non si è fatta sfuggire l’occasione di prendere un po’ in giro Tesla tramite un post su Twitter inerente la sua nuova BMW X5 antiproiettile.

Nel link presente all’interno del tweet, possiamo vedere la BMW X5 antiproiettile messa alla prova da diversi proiettili di diverso calibro, che però non sono riusciti a trapassare l’armatura. Il tweet recita: “La vettura è fornita di finestrini antiproiettile e offre protezione da schegge nel caso venga colpita da una palla di metallo”.

Elon Musk afferma che il vetro è stato indebolito da un colpo di martello contro la portiera che si è verificato durante un precedente test. Quindi se i proiettili colpiscono la portiera e poi il vetro, cosa che si verifica frequentemente in una sparatoria, quest’ultimo non sarà in grado di reggere un colpo? Inoltre, qualcuno afferma che per la demo sia stato utilizzato un martello deadblow, in modo da non danneggiare troppo le portiere. Tuttavia, non è questo l’argomento di interesse per ora, ma concentriamoci invece sulle differenze tra il Cybertruck e la BMW X5 antiproiettile.

Musk afferma che il resto della Cybertruck è antiproiettile perché utilizza lo stesso acciaio aerospaziale usato dalla sua azienda costruttrice di missili SpaceX. In effetti, sembrerebbe che Musk abbia citato questo “acciaio 30X laminato a freddo” 500 volte dalla presentazione di Cybertruck. Sembra piacergli molto, questo acciaio 30X laminato a freddo. Tuttavia, BMW afferma di aver provato a utilizzare dell’acciaio di qualità aerospaziale per le proprie vetture corazzate, ma senza successo.

“Un fornitore ci ha offerto del materiale aerospaziale apparentemente a prova di proiettile, ma durante il test balistico, la piastra da $20.000 si è frantumata in mille pezzi.” Ha dichiarato Daniel Huber, ingegnere per veicoli blindati BMW.

Secondo BMW, la BMW X5 antiproiettile è in grado di resistere al fuoco del fucile d’assalto AK47, ben più potente di quello di una 9mm. Ovviamente, la BMW X5 blindata è molto più costosa e viene offerta solo su ordinazione speciale per alcuni clienti. Tuttavia, se state cercando qualcosa a prova di bomba, questo veicolo sarà sicuramente una scelta migliore rispetto alla Tesla Cybertruck.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

Android Auto finalmente disponibile a partire da Luglio 2020 e Apple CarPlay Gratuito

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Proprio pochi giorni fa abbiamo appreso ...

Best Engine Award di Wards Auto- il motore BMW B58 vince il premio di miglior motore

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Cos’altro c’è da dire sulla nuova ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *