Home » BMW NEWS » Tecnologia Mild-Hybrid: ma a che serve?

Tecnologia Mild-Hybrid: ma a che serve?

I motori a combustione sono soggetti a continui sviluppi tecnologici che ne ottimizzano l’efficienza a tutte le velocità e in tutte le condizioni d’uso, con una conseguente riduzione del consumo di carburante e delle emissioni di scarico. Insieme a batterie più grandi per modelli elettrici e ibridi plug-in, è stata introdotta anche una tecnologia innovativa che migliora l’efficienza dei veicoli “standard”. Questa tecnologia si chiama “Mild Hybrid”.

Questa innovazione consiste nell’integrazione a bordo di un generatore di avviamento a 48 volt (con relativa batteria aggiuntiva) che è in grado di migliorare sia l’efficienza che la dinamica del veicolo. La tecnologia BMW Mild Hybrid è stata introdotta per la prima volta nell’autunno del 2019 sulla BMW 520d ed è ora integrata sulle BMW Serie 3, X3 e X4 che utilizzano lo stesso motore diesel a quattro cilindri BMW TwinPower da 190 CV. Al momento è disponibile anche sui modelli diesel BMW TwinPower inline-sei, come la BMW M340d e la BMW X5/X6 xDrive40d. La stessa tecnologia verrà utilizzata anche sulla prossima BMW M440i xDrive.

L’introduzione della tecnologia Mild Hybrid consente al motore di essere più fluido sfruttando l’energia recuperata durante la frenata non solo per alimentare i dispositivi elettrici ma anche per generare ulteriore potenza. Il generatore di avviamento a 48 V installato nei nuovi modelli diesel fornisce una potenza aggiuntiva di 8 kW/11 CV. Questa potenza aggiuntiva garantisce sia una maggiore potenza erogata in caso di forte accelerazione che una maggiore efficienza a velocità costante. L’elettricità viene immagazzinata in una batteria aggiuntiva da 48 V che viene caricata recuperando energia durante la frenata, ad esempio. Durante la guida normale, questo piccolo boost può essere utilizzato per supportare il motore a combustione interna, consentendogli di ridurre, ad esempio, l’odiata latenza causata dalle turbine.

Inoltre, il generatore a 48 V consente all’auto di spegnere il motore in modo più silenzioso e di avviarlo più rapidamente, migliorando ancora di più la funzionalità dei sistemi start-stop. Quando il veicolo si trova in graduale decelerazione, il motore a combustione può essere spento in modo da poter essere rimpiazzato dal generatore elettrico stesso, che aiuterà la manovra di “veleggio”.

About BMWPassion

Vedi anche

PRIMA ASSOLUTA – Ecco finalmente la nuova BMW Serie 4!

Non siamo sorpresi nel vedere che la nuova BMW Serie 4 sia stata smascherata appena ...

BMW M5 2024 – la prima BMW M ibrida-elettrica?

BMW non ha ancora presentato la nuova BMW M5 F90 restyling, eppure sappiamo che si ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *