mercoledì , 12 dicembre 2018
Home » BMW NEWS » SpecialMente: nasce il portale supportato dalla BMW Research Unit

SpecialMente: nasce il portale supportato dalla BMW Research Unit

SpecialMente BMW RSU

SpecialMente: il progetto SpecialMente realizzato in favore del Dynamo Camp, riceve la partenership diretta di BMW Italia.

Nel 2014 è nato il Progetto SpecialMente a favore di Dynamo Camp, supportata dalla BMW Research Unit – OSR diretta dal Prof. Gianvito Martino, direttore della Divisione di Neuroscienze e dell’Unità di Neuroimmunologia che partecipa a Dynamo Camp offrendo supporto medico e organizzando attività volte alla formazione del personale e all’informazione delle famiglie. L’iniziativa, sviluppata dai tre soggetti, si propone di migliorare la condizione complessiva dello stato di salute e di benessere dei bambini con patologie neurologiche complesse ospitati per periodi di vacanza al Camp.

Il nome, poi, è diventato così forte da diventare “il cappello” di tutte le attività di Corporate Social Responsibility (CSR) di BMW Italia. Attività che hanno visto coinvolti direttamente non solo i manager dell’azienda, ma tutti i collaboratori, i concessionari, i partner.

Da qui la volontà di farlo diventare un sito web, un luogo dove raccontare cosa facciamo come azienda, ma anche dove ospitare contributi esterni per favorire il confronto, il dibattito, il pensiero.

Roberto Olivi, Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione di BMW Italia – ha dichiarato:

“SpecialMente è un viaggio. SpecialMente è un racconto. SpecialMente è un mondo fatto di passione, di cultura, di inclusione sociale, di innovazione. Nasce dalla voglia del BMW Group Italia di raccontare le iniziative, le idee, i momenti particolari. Per poterli condividere, ricordare. Per poter mostrare tutto quello che fa parte dell’azienda e che va oltre il prodotto a due o quattro ruote”.

 

www.specialmente.bmw.it
Il sito si propone come strumento interattivo di tutte le attività che BMW Italia, in linea con la strategia di Corporate Social Responsibility della Casa madre promuove e sostiene sul territorio con particolare attenzione per i temi legati all’inclusione sociale, al dialogo interculturale, alla cultura, alla sostenibilità e alla sicurezza stradale.

BMW Italia ha promosso negli anni numerosi progetti tra i quali Progetto SciAbile, la scuola di sci per disabili di Sauze d’Oulx, attiva dal 2003, che ha come testimonial Alessandro Zanardi. L’impegno nel dialogo interculturale attraverso il supporto ai progetti italiani, premiati dall’Intercultural Innovation Award (premio in partnership tra BMW Group e United Nations Alliance of Civilizations), alla Quarta Giornata Interculturale Bicocca che si terrà il 26 maggio 2016 per favorire il dialogo tra paesi, etnie, religioni e culture, e alla formazione all’educazione stradale di piccoli (BMW Kids Tour) e grandi (BMW Driving Experience). A questi progetti si aggiunge la partnership con il Teatro alla Scala, di cui BMW Italia è partner dal 2002.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW 340i vs Kia Stinger vs Genesis G70 – VIDEO

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Quando Hyundai introdusse il brand Genesis, ...

BMW Serie 3 e BMW Serie 4 saranno più diverse in futuro

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn L’attuale generazione della BMW Serie 4 ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *