venerdì , 19 ottobre 2018
Home » BMW i » Rinnovato il marchio BMW i7

Rinnovato il marchio BMW i7

La scorsa settimana, BMW ha rinnovato la licenza per il marchio “i9” negli Stati Uniti. Prima ufficialmente registrato negli Stati Uniti nel 2012, questo marchio BMW era valido solo fino al 31 luglio 2018, quindi questo potrebbe essere il motivo che ha spinto i bavaresi ad acquistare in pianta stabile il marchio.

Questa settimana, BMW ha svolto le stesse pratiche con il marchio i7. Con i progetti i5 e i9 apparentemente abbandonati da BMW, la BMW i7 rappresenterebbe un veicolo più compatto ma anche più spazioso di quella che sarebbe dovuto essere la BMW i9.

I dettagli conosciuti sulla i7 sono ancora pochi, quindi non è chiaro se BMW intenda progettare per questo veicolo una carrozzeria in stile berlina in modo da competere direttamente con Tesla, oppure una carrozzeria in stile  SUV come ormai la moda impone.

Per ora, i prossimi modelli i in uscita sul mercato saranno la BMW iX3 elettrica, la BMW i4 e la attesissima iNEXT. Tutti quelli veicoli dovrebbero uscire tra il 2021 e il 2022.

L’anno scorso, il CEO di BMW Harald Krueger ha annunciato che entro il 2025, la compagnia tedesca lancerà 12 veicoli puramente elettrici che porteranno il conteggio di veicoli elettrificati della compagnia a 25 in soli 7 anni. Come se non bastasse, BMW non ha ancora annunciato diversi veicoli puramente elettrici sui quali invece sta già lavorando, quindi il futuro potrebbe riservarci alcune belle sorprese.

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

PRIMA MONDIALE: BMW X7 – la bavarese più grande

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Aspettavamo questo momento da diverso tempo. ...

BMW Serie 3 – quale è la migliore?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Quando la BMW Serie 3 debuttò ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *