Home » Anteprime » Il rendering della BMW Serie 1 2019 trazione anteriore mostra come sarà

Il rendering della BMW Serie 1 2019 trazione anteriore mostra come sarà

Nel 2019, BMW passerà l’amata Serie 1 dal suo attuale telaio a trazione posteriore a quello basato sulla piattaforma UKL che hanno tutte le MINI e la BMW X1 e continuerà a essere costruita sotto la denominazione “Fxx” e in questo caso, F40. Disponibile in 2 differenti stili di carrozzeria, la futura BMW Serie 1  – “un modello pensato specialmente per la città”- sarà disponibile in due versioni, uno con tre porte e un portellone, offrendo interni più spaziosi rispetto alla MINI. Questa mossa è stata già criticata dai fans BMW, ma secondo le nostre fonti, l’emozioni di guida  della Serie 1 continueranno a “vivere” nel nuovo modello.

 

BMW darà all’utilitaria a 5 porte la trazione anteriore affiancata a motoria tre e quattro cilindri. Modelli come la 116i, 118i, 120i, 116d, 118d e 120d appariranno nella gamma , tra cui una BMW 135i che probabilmente sostituirà l’attuale trazione posteriore M140i.

Il rendering mostratato sottolinea gli ultimi canoni stilistici adottati da BMW, ma con un piccole variazioni come i fari più sottili e più spigolosi, e le luci full LED di serie. La griglia anteriore prende le sue forme dai modelli BMW più recenti, come la nuova Serie 5, che sono sovradimensionati e i listelli sono più pronunciati.

L’estremità anteriore più bassa è disegnata da un paraurti più aggressivo e che segue il profilo del doppio rene. Non ci aspettiamo una grande variazione rispetto all’attuale Serie 1, quindi quelli  che la Serie 1 e le sue performance potranno ancora goderne nella nuova generazione F40.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

Hartge F1 – Mercedes nel corpo, BMW nell’anima

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Nonostante siano rivali, BMW e Mercedes-Benz ...

La BMW M3 GTR di Need For Speed diventa realtà (ovviamente grazie ai russi)

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Mentre siamo tutti bloccati in quarantena ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *