domenica , 23 settembre 2018
Home » Accessori e optional » Recensione e prova su strada: Michelin Pilot Sport 4S (PS4S) – il nuovo punto di riferimento

Recensione e prova su strada: Michelin Pilot Sport 4S (PS4S) – il nuovo punto di riferimento

Alcuni giorni fa ci siamo diretti verso un track day “M” organizzato da BMW, dove avremmo guidato le ultimissime auto della divisione M per tutto il giorno!

Michelin è uno dei pochi sponsor fissi di questi Track Day organizzati da BMW M e tutte le auto erano equipaggiate con delle gomme Michelin Pilot Super Sport, tuttavia a un certo punto BMW ci ha fatto testare una BMW M4 Competition Package che montava le nuove Michelin Pilot Sport 4S (PS4S)! Inoltre si stava proprio per mettere a piovere, quindi le avremmo provate per la prima volta sul bagnato.

Il tragitto verso il Monticello Motor Club è di circa due ore, il che ci ha concesso di provare le PS4S sull’autostrada. Uno dei pochissimi problemi che avevamo riscontrato sulle Pilot Super Sport era il fatto di avvertire qualsiasi imperfezione della strada, ma sembra che queste PS4S siano riuscite a risolvere il problema, risultando confortevoli anche a velocità di crociera.

Nell’avvicinarci al tracciato e mentre il sole cercava di sbucare dalle nuvole, ci siamo accorti che la pioggia stava cominciando a scendere in maniera più insistente, ma le gomme si comportavano come se stessimo viaggiando sull’asciutto. Le Pilot Super Sport si sono sempre comportate bene sul bagnato, ma queste PS4S sono anche meglio! Il pattern asimmetrico delle gomme derivato dagli studi effettuati sulla 24 ore di Le Mans, aumentano notevolmente le prestazioni in condizioni di bagnato.

Dato che su tracciato avremmo usato auto che montavano le Pilot Super Sport, non abbiamo potuto provare le Ps4S su pista (in realtà le provammo in anteprima già l’anno scorso e qui potetete leggere la recensione delle Michelin Pilot Sport 4s in pista), ma si è rivelato un buon modo di confrontare la vecchia generazione di gomme con quelle nuove. I track day di BMW M sono un modo perfetto per provare un sacco di veicoli BMW M diversi in modi diversi, divertendosi come matti. Abbiamo potuto provare su pista le BMW M2 e M3, abbiamo affrontato un autocross con la BMW M4 e delle drag race con le BMW X6 M e M6.

Sorprendentemente, questa era la nostra prima volta in pista con una BMW M2 e nonostante a volte piovesse così forte da far fatica a vedere fuori, ci siamo divertiti da pazzi. La M2 è davvero divertente da guidare in pista, con un bilanciamento perfetto tra potenza e performance generali. Le Pilot Super Sport si sono sempre rivelate prevedibili, con una perdita di aderenza graduale e mai repentina. Considerato che le PS4S hanno gestito bene la pioggia durante il primo tragitto, siamo sicuri che anche quest’ultime sono ugualmente performanti, se non di più.

Una volta concluso il track day e aver ritirato il premio per esserci piazzati sul podio durante l’autocross, ci siamo diretti a Boston. La pioggia continuava a martellare ed era quasi impossibile vedere fuori la sera, tanto che chiunque guidava non oltre i 70 km orari! Ma anche stavolta le PS4S si sono rivelate eccellenti, facendoci dimenticare della pioggia. Le gomme vi danno quella confidenza che vi farà pensare di avere sempre la giusta trazione, anche in situazioni come questa.

Il giorno dopo, ci siamo diretti verso un punto panoramico per effettuare un photo-shoot, dato che le Michelin montate su questa BMW M4 erano spettacolari. Abbiamo cercato qualche posticino dove testare per bene le gomme e, grazie al sole che ha asciugato la pioggia, abbiamo potuto metterle alla prova sotto forti accelerazioni.

Se avete avuto modo di guidare le attuali BMW M3 e M4, avrete notato  che è davvero facile far sgommare le gomme se disattivate il controllo di trazione o se inserite la modalità M Dynamic; è sufficiente dare un’accelerata forte e preparatevi a controsterzare! Invece queste PS4S ci hanno stupito, la BMW M4 è rimasta incollata al terreno ed è partita come un razzo, mettendoci voglia di riprovare ancora e ancora e ancora.

Dopo un’intera giornata di prove, era ora di tornare alla base percorrendo qualche strada secondaria per evitare l’autostrada, in modo di testare queste gomme ancora un pò.

La serata si è rivelata splendida e le strade erano perfette, con alcune curve interessanti e divertenti. Michelin ha affermato che le PS4S montano delle spalle esterne con un basso tasso di composito vuoto, che utilizzano una mescola ibrida concentrata sulle condizioni asciutte per migliorare l’handling e le frenate rispetto alla generazione precedente. Potete avvertire queste differenze durante l’entrata in curva, quando la spalla esterna è più sollecitata. Una volta che il peso è stato trasferito, le gomme hanno un grip mostruoso, consentendovi di affrontare anche le curve più strette in assoluta sicurezza e trazione! Un toccasana anche in mezzo al traffico, dove spesso le partenze veloci o le curve strette sono una prerogativa fondamentale.

Con l’avvento della primavera (finalmente) e con il cambio delle gomme invernali, vi consigliamo caldamente queste nuove Michelin Pilot Sport 4S! Le precedenti Pilot Super Sport sono state per anni le regine incontrastate delle gomme performance estive, ma la regina stavolta ha dovuto abdicare in favore di queste PS4S, favolose!

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

Video: BMW i8 vs BMW 1M, M3, Porsche 911 Turbo e Chevrolet Corvette

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Anche se la BMW i8 non ...

Volete una BMW Gratis? Comprate casa in Cina

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Al giorno d’oggi gli imprenditori immobiliari ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *