sabato , 15 giugno 2019
Home » BMW NEWS » Quale sarà la rivale della BMW Serie 8?

Quale sarà la rivale della BMW Serie 8?

Ora che sono state pubblicate le prime prove della versione di pre-produzione della BMW Serie 8 e che abbiamo a disposizione una quantità sempre maggiore di informazioni, è ora di proiettarsi verso il futuro. La Serie 8 debutterà ufficialmente quest’anno e quando lo farà, sarà sicuramente tra le BMW più entusiasmanti da tanto tempo a questa parte. Rimane ancora una domanda senza risposta: con quali auto competerà la Serie 8 e quale di queste sarà la sua rivale?

Ad essere onesti, non potremo saperlo fino a che non la proveremo, dato che BMW ha reso questa Serie 8 un’auto da gran turismo e sportiva, non come una classica berlina. Quale dei due lati prevarrà? quello GT o quello sportivo?

Come riferimento, useremo la BMW M850i, dato che è l’unico modello di cui sappiamo le specifiche. Questo modello monterà un motore V8 4400cc da 530 cv e 750 Nm di coppia, con un cambio automatico a otto rapporti e la trazione integrale con differenziale posteriore controllato elettronicamente.

Le concorrenri più sportive

Se la BMW Serie 8 si rivelerà più sportiva che GT, avrà molte rivali da affrontare. In questo segmento ci sono  dei competitor eccellenti, come la Porsche 911, l’Aston Martin Vantage e la Mercedes-AMG GT. Tra tutte queste, crediamo che la Mercedes-AMG GT sarebbe l’eventuale rivale principale della Serie 8.

Non solo è un’auto della rivale per eccellenza di BMW, ma ha anche un costo simile e anch’essa ha un motore V8 twin-turbo con una potenza simile e cambio automatico. E’ anche un buon compromesso tra performance e comfort, con un telaio incredibilmente bilanciato e con un’ottima qualità di corsa. Le proporzioni sono simili, ovvero un lungo cofano e una parte posteriore più contenuta, anche se la AMG GT è più corta ed esagerata.

L’unica vera differenza è che la AMG GT è a trazione puramente posteriore, mentre la M850i è a trazione integrale. Tuttavia, la M850i spedisce comunque tutta la potenza all’asse posteriore a meno che sia necessario utilizzare anche l’asse anteriore, quindi il feeling sarà maggiormente quello di un’auto a trazione posteriore. Da quanto abbiamo potuto sentire dai tecnici BMW, la Serie 8 M850i è designata per avere il feeling di un’auto a trazione integrale con un grip illimitato; i giornalisti per ora sembrano confermare ciò. Ecco perchè la Mercedes-AMG GT sembra essere la rivale più plausibile in questo settore.

La concorrenza “GT”

Se la Serie 8 si rivelerà più un’auto “touring”, preferendo il comfort alle performance – anche se non sembrerebbe a quanto abbiamo letto in giro – avrà degli avversari differenti. Tra questi avversari ci saranno la Lexus LC500, la Mercedes-Benz Classe S coupè e, nonostante sia più costosa, la Aston Martin DB11 V8.

Se dovessimo scegliere un solo rivale per la M850i per design, specifiche e stile generale, sceglieremmo l’Aston Martin DB11 V8. Sappiamo che sarà più costosa della Serie 8 M850i, ma se tralasciassimo per un istante il prezzo, le due auto si assomigliano. Non solo sono molto simili per proporzioni, ma anche per potenza e performance. La DB11 V8 monta un motore V8 4000cc twin-turbo messo a punto da AMG, con 503 cv di potenza e 675 Nm di coppia. Numeri lievemente inferiori a quelli della M850i, ma questa DB11 V8 riesce comunque a percorrere lo 0-100 in 3,7 secondi, quindi assolutamente non male.

La vera ragione per la quale queste due auto non possono essere comparate è il prezzo e il prestigio. Anche se la M850i sarà bella e costosa, non possederà il prestigio del marchio Aston Martin. Gli interni di quest’ultima non saranno i miei preferiti di quel brand, ma sono sicuramente più lussuosi e “esotici” rispetto  a quelli della M850i, che condivide alcune parti con BMW meno costose. Tuttavia, queste due auto sarebbero sicuramente una contro l’altra.

Ovviamente tutte queste considerazioni sono speculazioni, ma ogni tanto è divertente farlo. Fateci sapere cosa ne pensate: con chi potrebbe competere questa Serie 8?

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW M8 Coupe sulla tre-quarti posteriore

La prima M8 della storia è tra noi – BMW M8 COUPÉ

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInTutto, ma proprio tutto ciò che dovete ...

BMW X3 M e X4 M con parti M Performance

BMW X3 M e X4 M – Ecco le parti M Performance

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInLe tanto attese BMW X3 M e ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *