mercoledì , 14 novembre 2018
Home » BMW NEWS » Multe miliardarie sulle emissioni aspettano molti costruttori a partire dal 2021

Multe miliardarie sulle emissioni aspettano molti costruttori a partire dal 2021

Le nazioni dell’Unione Europea hanno concordato nel 2014 che i produttori di auto dovrebbero limitare le emissioni di CO2 a 95 g/Km per tutti i modelli messi in commercio entro 7 anni. La stima media di emissioni nel 2015 si ferma soltanto a 130 g/Km. Il termine fissato per il 2021 è quindi causa di diversi cambiamenti nelle strategie di molti produttori automobilistici, includendo BMW che ha investito pesantemente nei veicoli diesel, ibridi plug-in ed elettrici negli ultimi anni.

Ma uno studio recente, afferma che tanti famosi produttori probabilmente affronteranno multe salate nel 2021.

“solo 4 su 11 produttori di auto sono in procinto di raggiungere il target di emissioni di CO2 entro il 2021, mentre gli altri andranno incontro a multe significative”,

lo studio è stato compiuto da dei ricercatori britannici del PA Consulting, ed è stato reso pubblico venerdì.

Lo studio afferma che Le tedesche BMW, Volkswagen e Daimler, la statunitense Ford, l’italo-americana Chrysler, la francese PSA e la sud coreana Hyundai non riusciranno ad abbassare le loro emissioni entro il termine ultimo.

Se l’obiettivo non sarà raggiunto, le case dovranno pagare multe di 95 euro per ogni grammo di CO2 oltre il limite, moltiplicate per il numero di auto che verranno vendute nel 2020.

La maggior parte delle aziende saranno multate” – dicono gli autori dello studio -. specialmente le case Tedesche che offrono spesso motori più grandi, ma più inquinanti.

Questa è una vera e propria rivoluzione per l’industria automobilistica, e coloro che falliranno nel restare al passo riceveranno multe nell’ordine dei miliardi”, ha detto l’esperto Thomas Goettle.

Volkswagen potrebbe subire una multa di 1.7 miliardi, mentre il conto per Fiat Chrysler potrebbe raggiungere i 1.2 miliardi.

La svedese Volvo, la giapponese Toyota, la franco-giapponese Renault – Nissan e il gruppo Jaguar Land Rover dovrebbero riuscire a raggiungere l’obiettivo preimposto.

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

BMW M3 – TUTTI contro TUTTI a 360°!

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Poco tempo fa, Carwow ha organizzato ...

AMARCORD: BMW Z8 Roadster

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Una delle migliori apparizioni a Hollywood ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *