lunedì , 10 dicembre 2018
Home » MINI News » MINI Cooper John Cooper Works: affilate i coltelli

MINI Cooper John Cooper Works: affilate i coltelli

MINI JCW Performance

MINI ha sempre avuto la passione per le corse nei suoi geni per 55 anni e questo è espresso più intensamente che mai al divertimento di guida estremo offerto dall’ultima generazione.
Il costruttore anglo-tedesco, ricco di tradizione per le piccole pepate,  lancia ora l’attuale punta di diamante nel segmento delle auto piccole – la nuova MINI John Cooper Works.

La posizione predominante della nuova MINI John Cooper Works è dovuta al motore più potente mai installato in uno dei modelli di produzione di serie del marchio, tecnologia delle sospensioni mutuata dal mondo delle corse e specifiche ad hoc del progetto che non solo ottimizzano le caratteristiche aerodinamiche della vettura, ma anche sottolineano il suo carisma esclusivo. Con il suo temperamento irresistibile e figure di uno spettacolo coinvolgente, che supera le varianti più sportive della nuova MINI, sconvolge l’idea di MINI, così come fece il modello precedente con il logo John Cooper Works nella calandra.
La potenza necessaria per questa nuova bomba di divertimento viene consegnata da un motore a 4 cilindri da 2.0 litri che è stato sviluppato sulla base della nuova generazione di propulsori con MINI TwinPower Turbo. Esso genera una potenza massima di 170 kW / 231 CV e una coppia massima di 320 Newton metri, permettendo una accelerazione da fermo per la nuova MINI John Cooper Works fino a 100 km / h in 6,3 secondi. Questo riduce i tempi di sprint di 0,2 secondi o del 3% rispetto al modello precedente.  L’elasticità è stata implementata del 10%. L’accelerazione da 80 a 120 km/h richiede appena 5.6 secondi.
La tecnologia per il motore, sospensioni, carrozzeria e degli interni derivati direttamente dalle corse definisce l’esclusivo carattere orientato alla performance della nuova MINI John Cooper Works. In combinazione con l’ulteriore affinamento del prodotto della nuova MINI, per i fan che apprezzano quella sensazione di gara autentica non rinunciando ad una praticità da tutti i giorni.
Il motore estremamente potente, l’impianto di scarico sportivo, l’assetto sportivo con gli esclusivi cerchi da 17 pollici John Cooper Works in lega leggera ed un sistema frenante sportivo sviluppato in collaborazione con il produttore specialista Brembo, associato al kit aerodinamico John Cooper Works tra cui uno spoiler posteriore specifico per il modello e il design del cockpit inconfondibile, completano in toto la nuova concezione di sportività che la John Cooper Works si prefigge. Ciliegina sulla torta i sedili sportivi che comprendono i poggiatesta integrati.

Il propulsore

Il bonus di potenza rispetto alla MINI Cooper S è ora superiore rispetto al passato di 30 kW, e il motore della nuova MINI John Cooper Works è eccezionale in termini di potenza di traino. La sua spinta non solo consente un’accelerazione estremamente vivace da fermo, ma anche gli sprint intermedi altamente dinamici. La nuova MINI John Cooper Works completa lo sprint di norma da zero a 100 km / h in 6,3 secondi (cambio automatico: 6,1 secondi), ci vogliono solo 5,6 secondi per accelerare da 80 a 120 km / he la velocità massima è di 246 chilometri all’ora .

Cartella Stampa completa MINI Cooper JCW

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW richiama 47.000 veicoli per rischio d’incendio

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn BMW sta richiamando più di 47.000 ...

Le vendite di BMW salgono del 4,2% in aprile grazie ai SAV

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Se qualcuno si stesse chiedendo se ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *