giovedì , 15 novembre 2018
Home » BMW M » La nuova BMW M3 CS: dati tecnici, dotazioni e prestazioni

La nuova BMW M3 CS: dati tecnici, dotazioni e prestazioni

La presentazione ufficiale della BMW M3 CS

 

BMW M GmbH ha presentato un’altra edizione speciale, limitata e esclusiva sotto le forme della nuova BMW M3 CS

Con la sua immagine sportiva accentuata, la nuova M3 CS continua la tradizione decennale delle edizioni speciali di successo del marchio M, iniziata nel 1988 con la BMW M3 E30 Evolution. Allo stesso tempo, la berlina a quattro porte dalle elevate performance è un connubio perfetto tra la dinamicità di guida e la praticità di tutti i giorni.

Le performance

Il motore ad alte prestazioni da 3 litri supera in potenza la M3 Competition Package di 10 cavalli, raggiungendo un totale di 460 cavalli. La sublime tecnologia turbo M TwinPower consente a questa M3 CS di coprire lo 0-100 in soli 3,9 secondi. La velocità massima della nuova edizione speciale, sempre comprensiva del pacchetto M Driver, è limitata elettronicamente a 280 km/h. Grazie ai suoi due turbo, alle nuove prese d’aria, agli iniettori ad alta precisione, alle valvole a variazione continua VALVETRONIC e al doppio controllo della fasatura delle valvole VANOS, il motore a sei cilindri in linea punta chiaramente ai massimi vertici delle performance, ma la sua capacità di erogare coppia elevata già a bassi giri consente di ottenere dei consumi abbastanza buoni (consumi: combinato 8,3l / 100 km; emissioni CO” sul combinato 194 g / km). Premendo il nuovo pulsante rosso start/stop sembra dare fuoco al motore, e il suono distintivo prodotto dagli speciali scarichi sportivi – con i suoi quattro terminali di scarico – sarà vera musica per le vostre orecchie.

Il cambio e l’assetto

La nuova BMW M3 CS è equipaggiata di base con un cambio a doppia frizione a 7 rapporti M DCT, con Drivelogic. Questa trasmissione estremamente veloce ha un sistema separato di raffreddamento per ogni frizione, che riesce a consentire in contemporanea il cambio automatico e il cambio sequenziale attraverso i paddle sul retro del volante. Le marce vengono cambiate in una frazione di secondo senza interruzioni nell’erogazione della potenza, ma per mantenere i consumi più bassi e donare più comfort durante i viaggi lunghi, la settima marcia è stata allungata.

Le sospensioni della nuova BMW M3 CS rispecchiano quelle della M3 con il pacchetto Competition. I connettori delle ruote, sia sul fronte che sul retro, sono composti di alluminio forgiato super leggero, consentendo di mantenere il peso delle masse sospese il più ridotto possibile, in favore delle dinamiche di guida. La M3 CS è dotata di sospensioni M adattive, con una geometria elaborata appositamente per ottenere delle performance migliorate sia su strada che in pista, mentre il DSC – compreso di modalità M Dynamic –  e il differenziale Active M assicurano il migliore grip possibile.

Il controllo di questi ultimi tre componenti è stato rivisto per soddisfare una guida ancor più sportiva di questa BMW M3 CS, così come l’utilizzo di uno sterzo elettromeccanico. Il pilota ha poi l’opzione di modificare le impostazioni dello sterzo e delle sospensioni secondo le proprie esigenze personali o secondo le esigenze che ci impone il percorso dinanzi a noi. Gli speciali cerchi in alluminio leggero (anteriore: 9 x 19; posteriore 10 x 20) sono ideali sul tracciato, considerando che equipaggiati con dei Michelin Pilot Sort Cup 2 (anteriore: 265/35 R19; posteriore 285/30 R20). Questi pneumatici semi-slick, legali anche sulle strade, forniscono un grip ineguagliabile, così come una stabilità laterale ad alte velocità senza pari; ma la M3 CS può essere ordinata anche con delle gomme Michelin Sport.

Gli interni: carbonio e alcantara

All’interno della nuova BMW M3 CS, il generoso impiego della pelle in due tonalità Silverstone/Black assieme all’alcantara crea un ambiente di alta classe, senza perdere il suo accento più sportivo. Nessun possessore della M3 CS dovrà rinunciare al confort, ma anzi, oltre alle funzionalità standard sono presenti anche il climatizzatore totalmente automatico, un impianto surround Harman Kardon e il sistema di navigazione Professional. Si può dire anche che i designer della BMW M GmbH hanno dato a questa M3 CS un look che riflette appieno l’anima della vettura. Il vero marchio di fabbrica del frontale, assieme ai fari a LED sporgenti sugli angoli, è il paraurti anteriore comprensivo di prese d’aria in ben tre sezioni differenti.

Lo spoiler piazzato appena sopra al bagagliaio è stato disegnato appositamente per questa vettura e assieme allo spoiler anteriore e ai diffusori posteriori aiutano a minimizzare l’innalzamento involontario del mezzo. Tutti questi componenti sono fatti di materiali avanzatissimi, rigidi e ultraleggeri, come le plastiche rinforzate in fibra di carbonio, che compongono inoltre anche il cofano e il tetto della nuova BMW M3 CS.

Gli ordini per questa nuova BMW M3 CS verranno “sbloccati” da gennaio 2018, mentre le circa 1200 unità previste per questa esclusiva versione della BMW M3 verranno costruite a partire da marzo 2018.

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

BMW Z4 M40i – la migliore cabrio sul mercato?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn 10 anni fa, BMW presentò la ...

BMW M3 – TUTTI contro TUTTI a 360°!

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Poco tempo fa, Carwow ha organizzato ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *