venerdì , 16 novembre 2018
Home » BMW M » La BMW M4 CS 2018 arriverà in Australia ad un prezzo da urlo

La BMW M4 CS 2018 arriverà in Australia ad un prezzo da urlo

L’Australia acquisirà una quota di mercato maggiore della rara BMW M4 CS, ma non senza doverne pagare il dovuto prezzo. Rispetto alla M4 GTS o all’M4 Competition Package, la CS sarà la giusta via di mezzo in termini di prestazioni e prezzo. Tuttavia, gli australiani sanno che le BMW non sono affatto a buon mercato nella “terra di sotto” (soprannome dell’Australia), per cui il prezzo iniziale di 211.610 dollari australiani probabilmente non rappresenterà una grossa sorpresa per loro.  Al tasso di cambio odierno corrispondono a circa 142.000 euro.

Dal momento che la BMW M4 CS sarà prodotta all’incirca in sole 3.000 unità in tutto, la “fetta” per l’Australia è destinata ad essere più consistente rispetto a quella per le versioni GTS o DTM. Per esempio 25 unità della prima sono state previste per l’Australia mentre soltanto 10 GTS prima erano state previste. Nonostante ciò, la BMW M4 CS andrà probabilmente a ruba una volta raggiunto il continente.

Sotto il cofano, il motore è da 3 litri a sei cilindri sviluppa 460 cv di potenza e 600 Nm di coppia, numeri che stanno a metà tra quelli della Competition Pack e quelli della GTS. Esso permette alla più leggera CS di raggiungere i 100 chilometri orari da ferma in soli 0.1 secondi in più rispetto alla sorella più potente, cosa che neanche si nota a essere onesti. Non sarà affatto facile per chiunque tra l’altro guidare entrambe queste meraviglie a trazione posteriore senza la dovuta attenzione e raggiungere le prestazioni dichiarate da BMW.

Altri piccoli e grandi segni distintivi trovati sulla M4 CS sono i cerchi grigi in lega, da 19 pollici davanti e da 20 pollici dietro, con un nuovo design dal peso leggero realizzato esclusivamente per la CS. Essi sono incorporati da pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 che misurano 265/35R19 davanti e 285/30R20 dietro. Tutti i nuovi componenti specifici della CS come cofano, tettuccio, l’appendice dello spoiler e il diffusore posteriore sono inclusi, tutti realizzati in fibra di carbonio e leggeri come una piuma per mantenere il peso sotto controllo. Le consegne della M4 CS inizieranno più in avanti quest’anno in Australia ed una data esatta deve essere ancora confermata.

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

BMW M140i vs Hyundai i30N – il test di Top Gear

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Riuscite a credere ai vostri occhi? ...

BMW Z4 M40i – la migliore cabrio sul mercato?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn 10 anni fa, BMW presentò la ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *