mercoledì , 14 novembre 2018
Home » BMW i » IBM: partnership con BMW Group per “Watson”

IBM: partnership con BMW Group per “Watson”

IBM Watson - BMW Group - BMW IoT - Internet of Things

IBM: partnership con BMW Group per lo sviluppo dell’intelligenza artificiale “Watson”. Questa IA è grado di aiutare il pilota nella transizione alla guida autonoma

IBM: partnership con BMW Group per lo sviluppo dell’intelligenza artificiale “Watson”. Questa IA è grado di aiutare il pilota nella transizione alla guida autonoma. Un team di ingegneri BMW lavorerà con i ricercatori e sviluppatori di IBM sulle nuove tecnologie dell’Intertnet of Things (IoT) “Watson” basandosi sulla sede a Monaco di Baviera.

Quattro BMW i8 saranno collegate alla piattaforma di cloud bluemix di IBM “per dimostrare come Watson può abilitare le nuove interfacce di dialogo tra vetture e piloti,” ha riferito oggi un portavoce di IBM.

Primo approccio all’IoT di BMW e sviluppo congiunto tra tecnologie SmartCity e SmartVehicle.

“Con questo accordo, le nostre aziende lavoreranno insieme per gettare le basi, al fine che i conducenti di vetture BMW possano beneficiare delle capacità di apprendimento e di conversazione tra le macchine nel progetto Watson”.

Harriet Green, Head Chiep di IBM per IoT e progetto “Watson”.

Prima svolta dell’IoT per BMW

“Il manuale d’Uso e Manutenzione della BMW i8 sarà caricato in Watson, che consentirà ai conducenti di porre domande a riguardo l’uso del veicolo nella loro lingua “naturale” e ricevere altrettante risposte, mentre si è in tutta sicurezza alla guida.”

Niklaus Waser, Head Chief di IBM per IoT e progetto “Watson” in Europa, in una intervista con Automotive News .

Watson sarà anche in grado di incorporare gli aggiornamenti sul traffico e le informazioni meteorologiche per aggiornarsi al minuto con suggerimenti sul percorso, sarà in grado di monitorare il comportamento del conducente e di personalizzare la vettura per migliorare la sicurezza, le prestazioni ed il comfort.

BMW è la prima casa automobilistica a collaborare con il team di Watson di IBM a Monaco di Baviera. Waser ha riferito che IBM spera di collaborare con altre case automobilistiche in futuro.

Come mostra la nuova BMW Serie 5 , BMW continua il suo investimento in veicoli completamente collegati ed a guida autonoma, ed ha recentemente collaborato con altre aziende nel campo. La rivoluzione è appena cominciata.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

ANTEPRIMA: BMW iNEXT avvistata su un aereo Lufthansa

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Oggi la BMW presenterà per la ...

Aperto il preordine della BMW iX3 in Norvegia

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn    Nel 2017, oltre la metà ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *