domenica , 22 aprile 2018
Home » BMW M » Gli interni della BMW M8: in anteprima le immagini

Gli interni della BMW M8: in anteprima le immagini

Gli interni assomigliano alla Serie 8 Concept

La BMW M8 coupè si avvicina sempre più alla fase di produzione, come dimostrano le ultime foto spia scattate al famoso Nurburgring. Le nuove foto non ci danno molte nuove informazioni riguardanti l’aspetto esteriore dell’auto, ma ci concedono di dare un’occhiata agli interni.

Basandosi su ciò che riusciamo a vedere su questo prototipo, l’abitacolo della M8 assomiglierà parecchio allo stile del concept della Serie 8, con una console centrale rivista e un pannello strumenti totalmente digitale.

La console centrale mantiene la manopola rotonda iDrive e la leva del cambio, oltre al pulsante d’accensione piazzato di fianco alla leva del cambio, proprio come nel concept originale. Inoltre, possiamo scorgere le varie modalità dell’auto, tra le quali sono presenti le modalità Sport, Comfort, Eco Pro, Adaptive e la funzione Auto Hold.

Proprio come gli esterni, non è cambiato molto dall’ultima volta che la M8 è stata vista, possiamo ancora vedere delle prese d’aria molto grandi, oltre ai freni “M” possenti e ai quattro scarichi sul posteriore.

Oltre a questi dettagli, però, non possiamo vedere molto al di sotto del pesante camuffamento, ma la recentemente annunciata M8 GTE con le sue doppie griglie frontali e le luci frontali schiacciate, dovrebbe dare un’idea di quello che dovrebbe attenderci.

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

Tuning: una BMW M4 da 702 cv e cerchi rossi!

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Questa BMW M4 2016 colore Alpine ...

La Mercedes studia una rivale della BMW X2

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La BMW X2 è probabilmente l’auto ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *