mercoledì , 14 novembre 2018
Home » Anteprime » Fröhlich: Le Future Auto Elettriche di BMW Dovranno Sempre Essere Piacevoli da Guidare

Fröhlich: Le Future Auto Elettriche di BMW Dovranno Sempre Essere Piacevoli da Guidare

Un sacco di gente si è stupita del perché BMW abbia deciso di svelare un concept elettrico che dichiara dei numeri inferiori in accelerazione del già anziano Modello S di Tesla. Il tempo da 0 a 100 km/h di 4 secondi  rendono il concept della i Vision Dynamics un’auto veloce secondo qualsiasi comparazione fatta in questo mondo, anche se resta ancora parecchio indietro a ciò che la ditta comandata da Elon Musk offre ed ha offerto da parecchio tempo. Bene, BMW ha una risposta  per voi ed è abbastanza ovvia, per essere corretti.

Parlando ai media al Salone dell’Auto di Francoforte, i funzionari di BMW hanno inevitabilmente dovuto dare risposta a quella stessa esatta domanda. Parlando con Car Advice, Klaus Fröhlich, il responsabile del reparto Ricerca & Sviluppo ha dato una risposta abbastanza semplice capace di  tranquillizzare ognuno: le auto elettriche di BMW sono ancora delle BMW e bisognerà guidarle come tali. “La mobilità elettrica deve essere anch’essa carica di emozioni [come quelle del motore termico], deve essere in grado di dare quel tocco in più. E’ una cosa che si apprende guardando la storia dei motori a benzina – e quelli futuri. Detto per inciso, avremo delle auto M ancora per moltissimo tempo e saranno sempre eccitanti da guidare, ve lo posso dire. Ora, con questa densità energetica, abbiamo delle auto che si comportano come una BMW,” ha detto Fröhlich.

Per dirlo in modo diverso, ha aggiunto “Dovrete essere cauti – perché avere un’auto futuristica, da 2.8 secondi  di accelerazione o chissà cos’altro – ma poi ci sarà un mostro di batteria da una tonnellata sotto al cofano e non avrete maneggevolezza affrontando una curva, vi dico che io sto cercando di stare molto attento a non inserire batterie troppo grandi nelle auto perché rovinano il divertimento di guida” E si tratta esattamente della cosa di cui la gente si lamenta quando si parla del Modello S di Tesla.

Naturalmente, i costruttori dovranno decidere se andare prima in una direzione od in un’altra. Io sono abbastanza sicuro che quando il Modello S era stato progettato, nessuno lo aveva mai portato in pista ma invece tutti gli sforzi si erano concentrati nell’offrire ai clienti quella esclusività che speravano di trovare. Però, Tesla è un costruttore nuovo mentre BMW ha una tradizione di lunga data nel produrre auto dal doppio carattere che si possono usare sia per andare a fare la spesa ma anche per correre. Questa reputazione deve essere mantenuta anche quando andiamo verso il futuro”.

 

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

BMW Z4 M40i – la migliore cabrio sul mercato?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn 10 anni fa, BMW presentò la ...

BMW M3 – TUTTI contro TUTTI a 360°!

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Poco tempo fa, Carwow ha organizzato ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *