mercoledì , 21 agosto 2019
Home » BMW i » Formula E: Felix Da Costa in cima alla classifica dopo sei gare

Formula E: Felix Da Costa in cima alla classifica dopo sei gare

La stagione di Formula E si sta infiammando in questi giorni e il team BMW i Andretti Motorsport, grazie al suo …

Felix Da Costa torna in cima alla classifica dopo sei giornate

La stagione di Formula E si sta infiammando in questi giorni e il team BMW i Andretti Motorsport, grazie al suo pilota Antonio Felix da Costa, rivendica il primo posto nella classifica piloti. Felix è arrivato terzo nella gara di Sanya ospitata questo fine settimana, accumulando 15 punti e totalizzando fino a un totale di 62 punti, abbastanza da spingerlo in cima alla classifica. Questo è stato il terzo podio di Felix in questa stagione, la gara cinese è stata molto controversa.

Partendo dalla terza (Felix da Costa) e dalla quinta (Sim) posizione sulla griglia, la gara dei piloti BMW è stata caratterizzata principalmente dalla gestione dell’energia. Dopo che i primi piloti hanno cercato di risparmiare batteria il più possibile, i duelli si sono moltiplicati dopo 30 minuti di gara. In un testa a testa con André Lotterer (GER), Sims scivola purtroppo sulle barriere, danneggiando la sua BMW 27FE i8.18 a tal punto da non poter proseguire la gara. Félix da Costa è invece riuscito a difendere il suo terzo posto per tutta la gara, conclusasi dietro la Safety Car dopo un brusco incidente avvenuto poco prima della conclusione della gara.

Il terzo posto di António è un ottimo risultato. Abbiamo avuto entrambe le vetture nella Super Pole e nel complesso abbiamo portato a casa una buona prestazione. Qui a Sanya era fondamentale la gestione della riserva energetica e il team di BMW i ha lavorato davvero bene in questo senso. Entrambi i piloti sono stati fantastici in qualifica ed è davvero un peccato che Alexander sia stato costretto ad abbandonare la gara. Prima di ritirarsi e di essere coinvolto nell’incidente aveva raggiunto davvero un buon ritmo. Nonostante tutto ciò che accade intorno a lui, Antonio è stato molto bravo a mantenere i nervi saldi.” ha dichiarato Roger Griffiths, il capogruppo di BMW i Andretti Motorsport.

“Inutile dire che sono soddisfatto del risultato, dei punti e del vantaggio nella classifica dei piloti. Ma sono anche un po’ dispiaciuto, ad essere sinceri, perché oggi avrei potuto fare ancora meglio. Sono stato in grado di tenere testa ai due ragazzi davanti a me senza problemi e penso che avrei potuto anche vincere. Ma la pista qui è molto stretta e devi correre molti rischi per superare. Ci ho provato una volta, ma poi ho deciso di lasciar perdere e di portare a casa punti importanti tramite il terzo posto. Penso che questo sia il modo in cui dobbiamo agire se vogliamo rimanere ai vertici fino alla fine della stagione”, ha dichiarato Felix dopo la gara.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW M2 CS sarà prodotta in numero davvero limitato

BMW M2 CS 2020: verranno prodotte meno di 2000 unità

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn A novembre, al Los Angeles Auto ...

La BMW Vision M Next raggiunge il Pebble Beach 2019

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La Monterey Car Week è già ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *