venerdì , 16 novembre 2018
Home » BMW NEWS » Dynamic Brake Lights: BMW Motorrad è sicurezza

Dynamic Brake Lights: BMW Motorrad è sicurezza

Dynamic brake lights

Dynamic Brake Lights: il BMW Motorrad introduce la luce del freno dinamica. Un primato per un livello ancora più elevato di sicurezza, migliorando la funzione delle luci dei freni.

Dynamic Brake Lights è l’innovazione più importante per la sicurezza per il BMW Motorrad. Esser avvistati a distanza mentre si frena è di importanza fondamentale per i motociclisti. Ecco perché BMW Motorrad ha sviluppato la luce del freno dinamica come componente del “360 ° Safety Strategy”.
Può avvertire  i conducenti di veicoli che seguono in tempi molto migliori delle normali luci freno, sopratutto quando chi segue è molto prossimo alla moto di fronte a loro che frena.

Questa funzione di luce di arresto supplementare, che è ancora limitata alla zona ECE / UE, avverte chi segue nel traffico mediante due fasi distinte: quando la moto utilizza molto i  freni anteriori o effettua una frenata di emergenza.
Fase uno si attiva quando la moto decelera dalla velocità superiori ai 50 km / h.
In questo caso le luci di arresto lampeggiano con una frequenza di 5 Hz.
Mentre la moto si avvicina al fermo (<14 chilometri all’ora), i lampeggiatori di emergenza vengono attivati nella seconda fase. Questi rimangono accesi finché la moto accelera nuovamente alla velocità minima di 20 km / h.

 

ABS Pro incluso con la luce freno dinamica, sarà disponibile per sei modelli model year 2016.

Dynamic Brake Lights sarà disponibile come optional franco fabbrica in combinazione con ABS Pro (in combinazione con l’opzione “Ride Mode Pro”) dal model year 2016 per i modelli R 1200 GS, R 1200 GS Adventure e S 1000 XR. Le K 1600 GT, GTL e GTL Exclusive, tourer di lusso, saranno caratterizzate da questa chicca di sicurezza di serie dal model year 2016, come il complemento ideale di ABS Pro.

Rispetto ai tradizionali ABS, l’ABS Pro fa un ulteriore passo avanti nella sicurezza globale, sopratutto offrendo una maggiore sicurezza in caso di frenata in curva, consentendo l’utilizzo in frenata dell’ABS anche quando si è in piega. Qui, l’ABS Pro impedisce il bloccaggio delle ruote, anche quando i freni vengono azionati rapidamente; questo riduce i bruschi cambiamenti di forza inerziale sulle manovre, riducendo i contraccolpi in frenata e ferma la motocicletta dall’impennarsi involontariamente.
I vantaggi del sistema Pro ABS per il pilota sono una risposta sensibile ed un alto livello di capacità frenante, di stabilità ed assieme alle migliori decelerazioni possibili in curva.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW M140i vs Hyundai i30N – il test di Top Gear

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Riuscite a credere ai vostri occhi? ...

BMW Z4 M40i – la migliore cabrio sul mercato?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn 10 anni fa, BMW presentò la ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *