lunedì , 19 novembre 2018
Home » BMW Serie 4 » DTM: Paffett (Mercedes) “BMW ha vinto con l’auto peggiore”

DTM: Paffett (Mercedes) “BMW ha vinto con l’auto peggiore”

DTM BMW M4

DTM: il pilota DTM di Mercedes-Benz dichiara che BMW ha vinto il campionato costruttori DTM con una vettura inferiore rispetto alle altre.

DTM: il pilota Mercedes DTM Gary Paffett ha recentemente dichiarato a Motorsport.com che la BMW ha vinto il titolo costruttori DTM di quest’anno con una vettura inferiore.

Vediamo alcuni punti chiave dell’intervista di Gary Paffett a Motorsport.com

“Pesi/prestazioni sono un grande argomento [di discussione]. Senza offesa per BMW, ma hanno vinto il campionato costruttori con la vettura peggiore di quest’anno. Loro in realtà non raccontano tutta la storia.”

Paffett fa un riferimento diretto alla regola zavorra introdotta nel 2014. Il cosiddetto peso/ prestazioni è stato introdotto per il campionato DTM nella stagione 2014 per bilanciare le vetture. Questo equilibrio aggiuntivo ha lo scopo di evitare che un produttore sia dominante e per mantenere la competizione emozionante.

Tutti i 24 piloti hanno iniziato la stagione 2015 del campionato DTM con lo stesso peso. Compreso il conducente, le vetture pesavano 1.120 chilogrammi nella gara di apertura a Hockenheim.

Nel corso delle restanti sette gare, il peso medio di una vettura BMW si attesta a 1109.6kg, ben al di sotto del peso base di 1,120kg. Mercedes, nel frattempo, ferma la bilancia a 1123.8kg, mentre Audi è in cima alla lista di 1127.2kg.

Alle corse Zandvoort e Oschersleben, le BMW M4 DTM pesavano 1,105kg aiutando BMW a segnare il 52 per cento dei suoi punti della stagione. BMW è diventata il primo produttore nella storia del DTM a finire una gara dal primo posto fino al settimo.

Paffett ha aggiunto:

“Il Campionato Piloti è chiaro per tutti. Il ragazzo che ha vinto – Pascal [pilota Mercedes] – ha fatto il lavoro migliore di tutti per tutto l’anno. I ragazzi di seconda e terza – Jamie [Green] e Eki [Mattias Ekstrom] hanno fatto un ottimo lavoro -ed il campionato piloti è più rilevante penso “.

Paffett spera che le piccole modifiche alle regole avranno luogo per la stagione 2016 del DTM.

“Come piloti, sappiamo ciò che vogliamo. Inoltre, penso che abbiamo una buona idea di ciò che migliora lo spettacolo per i fan e cose del genere. Penso che sia quello che ci serve. Il DTM ha bisogno di avere una corsa emozionante, ha bisogno di essere divertente per i tifosi che lo guardano – ma ha bisogno ancora di avere il miglior pilota del miglior team che vince la gara e questo è l’equilibrio cui abbiamo bisogno. Per avere la persona migliore vincente, dando l’emozione fan “.

Ha così chiuso l’inglese.

Che ci sia una punta di indivia per BMW?

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW M5 F90 da 800 CV grazie a G-Power

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn I ragazzi di G-Power ci hanno ...

SPY: BMW Serie 4 cabrio

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Di recente abbiamo visto alcune foto ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *