venerdì , 20 settembre 2019
Home » BMW Serie 7 » CarIT-Award: BMW vittoriosa con il suo Remote Parking Control

CarIT-Award: BMW vittoriosa con il suo Remote Parking Control

CarIT-Award 2016-BMW Serie 7 G11

CarIT-Award: BMW vittoriosa con il suo Remote Parking Control della sua BMW Serie 7 come vettura altamente tecnologia nel campo “Connected Car”

CarIT-Award: BMW vittoriosa con il suo Remote Parking Control della sua BMW Serie 7 come vettura altamente tecnologia nel campo “Connected Car”. Una giuria di esperti ha approvato la forza innovativa della tecnologia BMW, che ha fatto un suo massivo debutto nel corso dell’ultimo. Proprio nel 2016 sono risultati vincitori al CarIT-Award 2016 presentato dalla rivista specialista tedesca “CarIT”. Ed il sistema di controllo del parcheggio da remoto, che ha debuttato in prima mondiale sulla nuova BMW Serie 7, è stato incoronato il vincitore.

I guidatori utilizzano il display del telecomando BMW per guidare la propria auto in uno spazio al chiuso in un processo semi-automatico.

L’opzione di controllo da remoto del parcheggio consente alla vettura di essere guidato dentro e di nuovo fuori da garage o posti macchina perpendicolari senza conducente al volante. Ciò consente al conducente di fare uso di spazi anche molto stretti. Il sistema viene attivato dal guidatore con il BMW Display Key che esegue l’operazione in un processo semi-automatico dalla macchina, mentre il conducente si trova al di fuori, facendo attenzione agli ostacoli. L’intera procedura di parcheggio è monitorato dal sistema Park Distance Control (PDC), dal Parking Assistant e dai sensori del Surround View. Per attivare Remote Parking, la macchina deve solo essere in posizione centrale e ad angolo retto di fronte al parcheggio selezionato o al garage. Il guidatore della BMW Serie 7 può interrompere l’avanzamento della macchina dentro o fuori lo spazio in modo controllato in qualsiasi momento.

Voto di esperti sulla base di studi scientifici.

Rivista tedesca “CarIT” è una pubblicazione informativa per i decisori nel settore della mobilità collegata. Ogni anno, collabora con il Prof. Stefan Bratzel dal Centro di Gestione Automotive a Bergisch Gladbach per svolgere il suo studio sul “Connected Car Innovation”. E ogni anno dal 2010 ha stilato una lista delle case automobilistiche più innovative nel campo “Connected Car”. Da questo studio, deriva una classifica delle più importanti tecnologie di punta presentati al pubblico per la prima volta nel 2015. Da queste tecnologie, una giuria di esperti incoronano il sistema di controllo del parcheggio a distanza di BMW come vincitore.
Il CarIT-Award 2016 per il controllo del sistema di parcheggio da remoto di BMW è stato presentato al Congresso CarIT-2016 durante il Salone IAA Commercial Vehicles show in Hanover.

Cartella stampa completa

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

Freni BMW M: Ecco come usarli

Come usare i freni BMW M – VIDEO

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Molti di voi potrebbero pensare che ...

BMW è pronta ad abbandonare il motore V12

Motore V12 – BMW è pronta all’addio

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn BMW non ha usato molto i ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *