mercoledì , 13 novembre 2019
Home » BMW M » BMW Z4 M40i vs Toyota Supra – FOTOCONFRONTO

BMW Z4 M40i vs Toyota Supra – FOTOCONFRONTO

BMW Z4 M40i vs Toyota Supra

Ormai sappiamo tutti che la nuova BMW Z4 M40i e la nuova, fresca di presentazione, Toyota Supra, sono praticamente gemelle. Entrambe sono basate sullo stesso telaio sviluppato in comune ed entrambe usano lo stesso motore. Tuttavia, il look di queste due auto è estremamente diverso l’una dall’altra, così come la carrozzeria stessa è differente, dato che stiamo parlando di una vettura coupè e di una vettura cabrio. In ogni caso, i design utilizzati sono estremamente diversi e sarebbero stati tali anche se le due carrozzerie fossero state dello stesso tipo.

Questo non sarà un fotoconfronto adibito a trovare le più minuscole differenze tra una vettura e l’altra in modo da capire quale sia la migliore, dato che si tratta di due vetture troppo diverse. Tuttavia, stavolta il fotoconfronto sarà utile a capire quanto la BMW Z4 M40i e la Toyota Supra siano diverse tra loro.

BMW Z4 M40i vs Toyota Supra 1 of 18

BMW Z4 M40i vs Toyota Supra 11 of 18

Forse l’unica prospettiva dalla quale si intuisce la base comune di queste due auto è quella laterale. Il passo è identico così come le proporzioni (cofano lungo e coda ben pronunciata), ma a parte ciò le differenze sono davvero tante.

La Supra ha dei parafanghi posteriori più accentuati e muscolosi, quasi simili a quelli della Ferrari 250 GTO e lo spoiler posteriore è un elemento che cattura subito l’attenzione; d’altro canto, la BMW Z4 è molto più lineare e armoniosa.

Frontalmente le differenze principali si evidenziano nei gruppi ottici (più verticali sulla BMW Z4 e più allungati sulla Toyota Supra) e sulle prese d’aria, differenti nello stile ma entrambe aggressive. La BMW Z4 possiede delle griglie frontali molto grandi per una vettura così compatta, mentre la Toyota Supra punta tutto sulla sportività garantita dalle minigonne e da alcune curve molto accattivanti.

Sul posteriore, la Toyota Supra è molto muscolosa, con linee aggressive e fari sottili che sembrano spingere l’auto verso il basso. Sinceramente non capiamo come questo lato della vettura non possa essere piaciuto a molti fan, ma personalmente adoriamo questo lato della Supra. D’altro canto, la BMW Z4 è più lineare, ma le prese d’aria sportive e i fari molto allungati aiutano ad “abbassare” il design generale. Molti in effetti hanno criticato il netto cambio di stile che si presenta tra i fari frontali (verticali) e quelli posteriori (lunghi e orizzontali).

Gli interni sono assolutamente differenti in tutto. Se la BMW Z4 punta tutto su minimalismo, sulla semplicità e sulla classe dei materiali, la Supra è molto più spartana e assemblata più “al risparmio”. Lo sterzo della Supra sembra un mix tra il volante della BMW e quello della MINI, così come anche il pomello del cambio (che BMW abbia prestato a Toyota i suoi pezzi meno costosi?); tuttavia, anche la Supra può vantare un cruscotto totalmente digitale.

In generale, queste due auto sono davvero differenti tra di loro, nonostante condividano così tanta meccanica. Toyota ha ormai collaudato a dovere la formula della Joint-venture per lo sviluppo delle proprie vetture sportive (la GT86 è stata prodotta con Subaru parallelamente alla BRZ) e a quanto pare i risultati sono davvero soddisfacenti. Fortunatamente possiamo anche dire che queste due vetture, la BMW Z4 e la Toyota Supra, sono estremamente differenti tra di loro, consentendoci di godere appieno di due straordinarie vetture.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

Eccoci, finalmente, al test drive della nuova BMW M135i xDrive!

TEST DRIVE: BMW M135i xDrive – datele un’occasione

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Da quando BMW ha reso noto ...

BMW M2 CS – La più agile, la più pura

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn C’è stato un tempo in cui ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *