venerdì , 21 febbraio 2020
Home » BMW i » BMW X1 xDrive25e e BMW X2 xDrive25e – ecco i SUV compatti ibridi plug-in

BMW X1 xDrive25e e BMW X2 xDrive25e – ecco i SUV compatti ibridi plug-in

BMW consolida ulteriormente il suo status di pioniere delle vetture elettrificate con il lancio dei nuovi crossover ibridi plug-in di dimensioni compatte: BMW X1 xDrive25e e BMW X2 xDrive25e. A partire dall’inizio del 2020, i due SUV più compatti della gamma X saranno disponibili sul mercato, rinforzando ulteriormente la presenza di BMW in una nicchia piccola, ma in costante crescita.

Entrambi i modelli condividono lo stesso propulsore ibrido plug-in, composto da un motore benzina a 3 cilindri da 1,5 litri che eroga 125 CV e da un motore elettrico che genera una potenza di 95 CV. Il motore a combustione interna alimenta l’asse anteriore attraverso un cambio automatico Steptronic a 6 marce ed è in grado di erogare una coppia di picco di 220 Nm. Il motore elettrico invece alimenta le ruote posteriori in presa diretta, con una coppia massima di 165 Nm.

Pertanto, il motore a 3 cilindri e il propulsore elettrico a bordo dei nuovi X1 xDrive25e e X2 xDrive25e danno vita a una trazione integrale ibrida che garantisce una trazione sempre eccellente, similmente a una trazione xDrive tradizionale. Inoltre, la configurazione ibrida consente un passaggio indolore tra l’attivazione del motore termico e quello elettrico.

Inoltre, il motore elettrico è posizionato proprio sopra l’asse posteriore, in modo da garantire una distribuzione del peso equilibrata, oltre ad un baricentro più basso. Questa architettura garantisce un livello adeguato di agilità e piacere di guida nel vero stile BMW, ma ovviamente dovrete fare i conti con un bagagliaio meno capiente.

Quando i due motori lavorano assieme, raggiungerete una potenza massima di 220 cv e una coppia di 385 Nm. In questo modo, riuscirete a percorrere lo 0-100 in 6,9 secondi con la BMW X1 xDrive25e, mentre con la BMW X2 xDrive25e ci riuscirete in 6,8 secondi. La velocità massima è di circa 195 km/h su entrambe le vetture.

Al centro della configurazione ibrida plug-in si trova la nuova batteria agli ioni di litio da 10 kWh. Questa capacità consente di garantire un’autonomia completamente elettrica tra i 54 e i 57 chilometri per la BMW X1 xDrive25e e tra i 55 e i 57 chilometri per la BMW X2. Tutte le cifre sono calcolate in base al ciclo WLTP.

La batteria ad alta tensione può essere ricaricata tramite le normali prese domestiche utilizzando il cavo di ricarica offerto come dotazione standard. Sono necessarie circa 3,8 ore per raggiungere una carica dell’80%. Utilizzando la BMW i Wallbox dedicata, la batteria può ricaricare fino all’80% della sua capacità in 3,2 ore.

I livelli di consumo di carburante sono molto interessanti per entrambi i modelli, per non parlare delle basse emissioni di CO2. Le nuove BMW X1 e X2 xDrive25e promettono consumi pari a 45-50 km al litro, con emissioni di CO2 comprese tra 48 e 43 grammi per chilometro. Il consumo combinato di energia elettrica è stimato tra i 14,3 e i 13,8 kWh per 100 chilometri, assolutamente non male.

 

Oltre alle modalità di guida COMFORT, SPORT ed ECO PRO, saranno presenti le nuove modalità AUTO eDRIVE, MAX eDRIVE e SAVE BATTERY. La configurazione Auto eDRIVE garantisce un funzionamento combinato ottimale delle due unità di alimentazione, oltre a offrire un profilo di gestione energetica ottimizzato per il vostro percorso una volta impostato il navigatore.

La modalità MAX eDRIVE sfrutta al massimo il motore elettrico. La configurazione di guida completamente elettrica utilizza il più possibile la batteria per una maggiore efficienza – in MAX eDRIVE, la velocità massima è limitata a 135 km/h -. Infine, ma non meno importante, la modalità SAVE BATTERY implementa una gestione energetica intelligente ed efficiente, che consente al guidatore di mantenere costante lo stato di carica della batteria, grazie anche a un recupero energetico più aggressivo. In questo modo avrete le batterie cariche per quando arriverete nel centro città.

La dotazione standard per le due ibride plug-in compatte comprende aria condizionata bizona, cerchi in lega da 17 pollici e climatizzazione attivabile da remoto (utilizzando l’app BMW Connected tramite smartphone). Inoltre,  sono disponibili tutti gli optional già disponibili sulle BMW X1 e X2 classiche. La nuova X1 xDrive25e può essere ordinata con i pacchetti Sport Line, xLine e M Sport, mentre la nuova X2 xDrive25e è disponibile nei modelli Advantage, Advantage Plus, M Sport e M Sport X.

Data la sua natura ibrida plug-in, da regione a regione e da provincia a provincia avrete diversi vantaggi, come l’ingresso gratuito in zone a traffico limitato (Area C), parcheggi su strisce blu gratuiti, bollo auto scontato o gratuito. Inoltre, potrete anche usufruire di alcuni incentivi statali se rottamerete un’auto fino alla classe Euro 4.

Con l’avvento delle nuove BMW X1 e X2 xDrive25e, BMW consolida la propria forte lineup di modelli elettrificati anche tra i modelli facenti parte delle gamme più tradizionali. Attualmente le vetture elettrificate delle due famiglie “Serie” e “X” sono le seguenti:

  • BMW 225xe Active Tourer
  • BMW 330e
  • BMW 530e
  • BMW 745e/745Le
  • BMW X3 xDrive30e
  • BMW X5 xDrive45e

Entro la fine del 2023, BMW pianifica di arrivare almeno a 25 vetture differenti tra elettriche e ibride plug-in. Entro la fine del 2021, BMW prevede la vendita complessiva di 1.000.000 vetture elettrificate a livello globale.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW i4: primissima versione presentata ai concessionari

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La nuova BMW i4 arriverà soltanto ...

Toyota Supra: In arrivo la versione con motore a quattro cilindri

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Qualche settimana fa, abbiamo appreso che ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *