mercoledì , 16 ottobre 2019
Home » BMW i » BMW Vision iNEXT – il DEBUTTO a Los Angeles

BMW Vision iNEXT – il DEBUTTO a Los Angeles

BMW Vision iNEXT

Dopo aver svelato la BMW Vision iNEXT in quattro città intorno al mondo – Monaco, New York, San Francisco e Pechino – la superfuturistica auto elettrica di BMW è atterrata a Los Angeles in occasione del Motor Show. Per l’occasione, BMW ha invitato al salone alcuni giornalisti prima dell’apertura al pubblico.

La BMW iNEXT è alimentata dalla nuova generazione della trazione elettrica BMW. Questa innovativa trazione consente di percorrere lo 0-100 in meno di 4 secondi, mantenendo però un’autonomia di oltre 600 km. Tuttavia, secondo BMW il vero punto focale di questa iNEXT non è la sua natura elettrica, data l’elettrificazione che il brand si prepara ad affrontare entro il 2021.

Frontale BMW Vision iNEXT

Tramite questa BMW Vision iNEXT, i bavaresi vogliono progredire verso la guida autonoma. La guida autonoma sembra essere il topic del prossimo decennio e tutti i produttori d’auto stanno facendo del loro meglio per raggiungere per primi questo risultato. BMW sta lavorando a livelli differenti di “guida autonoma” che i clienti possono acquistare in appositi pacchetti, ma ora come ora l’ostacolo principale non è la tecnologia, ma le legislature.

profilo BMW Vision iNEXT

Siccome la iNEXT dovrà liberare il guidatore dal compito di guidare il veicolo, gli interni sono disegnati differentemente rispetto a qualsiasi altra BMW e richiamano gli ambienti dei soggiorni casalinghi.

Nonostante l’abitacolo sia molto minimal, quest’ultimo è ricco di tecnologia. BMW chiama questo tipo di tecnologie nascoste “Shy-Tech”. Sia la superficie in legno della plancia centrale che alcune aree dei sedili (o del divano) posteriori sono sensibili al tocco e assomigliano a degli enormi touchpad. Inoltre, è possibile interagire con la vettura tramite comandi vocali e gesture.

Interni BMW Vision iNEXT

BMW ha deciso di donare alla BMW Vision iNEXT una carrozzeria in stile crossover – SAV ( Sports Activity Vehicle). Possiamo farci un’idea di come sarà la forma finale della vettura, ma di sicuro queste foto ci aiutano a capire meglio il design della iNEXT, sicuramente molto interessante.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

Qual è la BMW più bella della nuova generazione?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Questo è stato un grande anno ...

Guardate questa BMW Z4 da 500 cv!

BMW Z4 da 400 cavalli: ecco il sound di AC Schnitzer – VIDEO

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La BMW Z4 non riceverà presto ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *