lunedì , 10 dicembre 2018
Home » BMW i » BMW USA al NAIAS 2016: tutte le novità del salone Americano

BMW USA al NAIAS 2016: tutte le novità del salone Americano

BMW Group NAIAS 2016

BMW USA al North American International Auto Show (NAIAS) 2016 di Detroit presenterà delle succose anteprime per il suolo americano. Debutto per la BMW M2 Coupè e la BMW X4 M40i

BMW USA si è prefissata di entrare nel suo anniversario del 2016 su una nota potente. Con il centenario della sua fondazione proprio dietro l’angolo, la società utilizza il North American International Auto Show (NAIAS), che si terrà a Detroit dall’11 al 24 gennaio per portare in anteprima al mondo automotive le nuove BMW M2 Coupè e BMW X4 M40i. Ad unire le due nuove vetture nello stand sarà il pionieristico brand BMW i ed i servizi innovativi che coprono tutti gli aspetti della mobilità elettrica. BMW ConnectedDrive, nel frattempo, sta presentando la sua ultima gamma di applicazioni e sistemi, come Parking Remote Control.

Coinvolgimento di successo del BMW Group in Nord America risale a più di 40 anni. Bayerische Motorenwerke è stata rappresentata negli Stati Uniti dalla sua controllata BMW USA dal 1975, e la società ha continuato a costruire il proprio impianto di produzione a Spartanburg, Carolina del Sud nel 1992.  Le varianti di modello progettate specificamente per il mercato degli Stati Uniti e l’impegno di BMW USA come motorista in diverse gare negli States, come ad esempio la classe IMSA WeatherTech SportsCar Championship (dove l’ultima sviluppata BMW M6 GTLM si sfiderà con i competitors nel 2016), sottolineano l’importanza del secondo più grande mercato del BMW Group in termini di vendita, che è inoltre anche un’importante fabbrica di idee per nuovi sviluppi . Gli Stati Uniti sono così diventati una seconda casa per il BMW Group, e più di 70.000 persone sono ora impiegate nel paese da parte di  BMW e le sue aziende partner.

Questa è una storia di successo senza fine. Un investimento del valore di un miliardo di dollari è attualmente stato realizzato da BMW Group per lo stabilimento di Spartanburg nella Carolina del Sud per aumentarne la capacità produttiva, che vedrà l’impianto avere un ruolo ancora più importante all’interno della rete produttiva del BMW Group in futuro. Lo stabilimento di Spartanburg costruisce i modelli BMW X per i clienti di tutto il mondo ed ha permesso a BMW USA di diventare il più grande esportatore di auto negli Stati Uniti per valore. Accanto al potenziamento degli impianti di produzione, l’azienda ha anche focalizzato la sua attenzione sulla creazione di due centri di sicurezza di guida. Uno è il Performance Center di Spartanburg, l’altro può essere trovato in California, nel sud di Palm Springs. Qui, i piloti BMW, futuri clienti ed appassionati di BMW possono sperimentare la capacità di prestazione della “Ultimate Driving Machine” come parte portante dei corsi di guida.

 Cartella Stampa Completa BMW NAIAS 2016 – North American International Auto Show

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW Serie 3 e BMW Serie 4 saranno più diverse in futuro

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn L’attuale generazione della BMW Serie 4 ...

La prossima BMW X1 sarà ibrida con sistema a 48V

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Potrebbe sembrare presto per parlare della ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *