mercoledì , 13 novembre 2019
Home » BMW i » BMW: “Un successore della BMW i3? Difficile a dirsi..”

BMW: “Un successore della BMW i3? Difficile a dirsi..”

Esisterà un successore della BMW i3?

Il futuro della BMW i3 è stato messo in dubbio negli ultimi anni e in passato abbiamo segnalato più volte come un successore della BMW i3 sia davvero improbabile da realizzarsi. L’era della piattaforma CFRP e dei costosi processi produttivi per assemblarla sono finite e ora BMW si sta orientando verso un nuovo tipo di architettura flessibile in grado di supportare auto a combustione termica, veicoli ibridi ed elettrici.

“È difficile dire se la BMW i3 avrà un successore o meno, dato che l’elettrificazione sarà presto diffusa anche nelle nostre vetture più popolari mainstream, come l’imminente BMW iX3”, ha dichiarato Pieter Nota, membro del consiglio di amministrazione di BMW e dirigente del reparto vendite. “La BMW i3 aveva un ruolo pionieristico: BMW era ancora esperta in questo nuovo settore, ma quello che stiamo vedendo ora è che le vetture elettriche stanno sempre più entrando nel quotidiano comune.

L’uso della fibra di carbonio sarà ancora presente su alcune macchine, ma non nei volumi attuali.

Continueremo a utilizzare la fibra di carbonio, ma non esattamente nel modo in cui la usiamo oggi nella BMW i3″, ha aggiunto Nota.

Le nostre fonti dicono che la BMW i3 difficilmente riceverà aggiornamenti o restyling, specialmente nel reparto riguardante la batteria, quindi resta da vedere fino a che punto BMW continuerà a produrre questo veicolo nei propri stabilimenti.

BMW ha confermato che entro il 2023 lancerà 25 nuovi veicoli elettrificati, più della metà dei quali sarà completamente elettrico. La BMW iX3 elettrica, che sarà lanciata l’anno prossimo, si aggiunge alla linea della BMW X3, rendendo quest’ultima la prima vettura del brand ad avere un’auto per ogni tipo di motorizzazione (ibrida inclusa). In seguito, il 2021 sarà l’anno della rivale della Tesla Model S di BMW, la BMW i4.

 

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

Eccoci, finalmente, al test drive della nuova BMW M135i xDrive!

TEST DRIVE: BMW M135i xDrive – datele un’occasione

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Da quando BMW ha reso noto ...

BMW M2 CS – La più agile, la più pura

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn C’è stato un tempo in cui ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *