lunedì , 18 novembre 2019
Home » Accessori e optional » BMW Serie 8 può aggiornarsi direttamente dallo smartphone

BMW Serie 8 può aggiornarsi direttamente dallo smartphone

Da non troppo tempo sappiamo che BMW sta affrontando l’argomento inerente gli aggiornamenti over-the-air (OTA). Tesla è il pioniere della tecnologia OTA più famoso sul mercato, in quanto è stato il primo marchio ad utilizzare tale sistema in maniera efficace. Tuttavia, BMW non vuole seguire la strada tracciata da Tesla ma vuole invece applicare un meccanismo più “conservativo”, come quello mostrato sulla nuova Serie 8.

Con l’uscita della nuova Serie 8, BMW ha lanciato il suo primo sistema in grado di supportare la tecnologia NFC. Gli utenti della Serie 8 potranno sbloccare la propria auto con uno smartphone compatibile semplicemente tenendo il telefono vicino alla maniglia della porta. Una caratteristica leggermente trascurata è la capacità della Serie 8 di eseguire un aggiornamento OTA tramite smartphone.

Questo sistema si differenzia da quello di Tesla perchè gli aggiornamenti della casa bavarese vengono applicati tramite smartphone, mentre le Tesla si aggiornano in maniera totalmente automatica. Se si dispone di una Model S, l’auto verrà aggiornata ogni volta che un aggiornamento è disponibile direttamente dal computer di bordo, se il cliente lo consente. Tuttavia, con la Serie 8, l’utente deve connettersi scaricando l’aggiornamento sul proprio smartphone e quindi, una volta all’interno dell’auto, applicare l’aggiornamento tramite il sistema iDrive.

La cosa bella del sistema di Tesla è che gli aggiornamenti possono essere programmati a piacimento, permettendo quindi di aggiornare l’auto durante la notte. Il sistema di BMW invece richiede che l’utente esegua manualmente tutte le operazioni.

BMW sta ancora testando cautamente il mondo degli aggiornamenti OTA, poiché non è ancora ben chiara la via da intraprendere. I principali aggiornamenti software per le auto sono importanti e pesanti, quindi BMW sta ancora cercando di capire come implementare tali aggiornamenti in tutta sicurezza. Questo nuovo sistema della Serie 8 è solo il primo passo di BMW in questo mondo.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

La futura BMW X8 avrà una versione M Performance ibrida – BMW X8 M45e

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Nelle ultime settimane, le chiacchiere intorno ...

La BMW M135i xDrive è più veloce della Golf R e dell’Audi S3

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn I primi test presso il circuito ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *