domenica , 27 maggio 2018
Home » BMW Serie 3 » BMW Serie 3 Gran Turismo Luxury Lounge per il mercato giapponese

BMW Serie 3 Gran Turismo Luxury Lounge per il mercato giapponese

BMW Serie 3 GT Luxury Edition
Con un modello a tiratura limitata della BMW Serie 3 Gran Turismo , BMW Japan mira a clienti che vogliono godere del lusso ad alto livello e non vogliono rinunciare allo spazio offerto dalle grandi ammiraglie, ma in dimensioni nè da SUV nè da ammiraglia.
La BMW Serie 3 Gran Turismo Luxury Lounge sarà offerta in Giappone a partire dal 1 aprile ed è limitata a 140 copie.

La speciale Serie 3 GT è disponibile solo nelle tontalità Alpine White e Imperial blue con interni in pelle Dakota o Veneto Beige, e rivestimenti interni con legni pregiati in radica di noce con intarsi o strisce cromo in white pearl.

Tutti i 140 veicoli sono basati sulla BMW 320i GT con cambio automatico ad otto rapporti: i clienti non hanno altra scelta.

Attualmente il motore quattro cilindri a benzina eroga 135 kW/184 CV a 5.000 g/min e mette a disposizione la coppia massima di 270 Nm già a partire da 1.250 g/min. In questa configurazione, la nuova BMW 320i Gran Turismo equipaggiata con cambio manuale a sei marce accelera da 0 a 100 km/h in solo 7,9 secondi. Il consumo di carburante è modesto. Il basso consumo nel ciclo di prova UE è di solo 6,2 litri per 100 chilometri e le rispettive emissioni di CO2 sono di 145 grammi per chilometro; in combinazione con il cambio automatico a otto rapporti questi valori vengono addirittura ottimizzati: il consumo di carburante cala a solo 6,4 litri, il valore di CO2 è di 149 grammi per chilometro.

Dallo stile controverso, che cerca di unire i pregi di una berlina, con la versatilità di una Touring, quattro porte con cristalli senza cornice (come se fosse una coupè), una linea del tetto che scende dolcemente verso il posteriore e un grande portellone elettrico ad apertura e chiusura automatica, rendono chiaramente distintiva la BMW Serie 3 Gran Turismo come una BMW.

Lo spoiler posteriore attivo, il primo sui generis  in una vettura BMW, assicura una leggerezza estetica, riducendo contemporaneamente la portanza durante la guida a velocità sostenuta. Rispetto alla BMW Serie 3 Touring la nuova BMW Serie 3 Gran Turismo è cresciuta di 200 millimetri in lunghezza e di 110 millimetri di passo.
Inoltre,  la nuova variante guadagna un incremento in altezza di ben 81 millimetri rispetto alla variante berlina.
La vettura è basata sul pianale della BMW Serie 3 L, variante a passo lungo della Serie 3 che è destinata al solo mercato cinese.
Con una lunghezza di 4.824 millimetri e una larghezza di 1.828 millimetri la nuova BMW Serie 3 Gran Turismo supera nettamente la berlina e il modello Touring. Lo stesso vale per il passo di 2.920 millimetri.
Questa generosità di dimensioni consente ai passeggeri un’abitabilità confortevole e la massima libertà di movimento in tutti i posti. Sia gli occupanti dei sedili anteriori che posteriori traggono profitto da una posizione di seduta rialzata di 59 millimetri che offre una vista eccellente e facilita notevolmente l’ingresso e l’uscita dalla vettura. Contemporaneamente,  la BMW Serie 3 Gran Turismo offre maggiore spazio per la testa. Il guadagno di libertà di movimento si nota soprattutto nella zona dei passeggeri posteriori dove la BMW Serie 3 Gran Turismo offre ben 70 millimetri in più di spazio per le gambe (confronto con la berlina e il modello Touring). Cresce lo spazio per i passeggeri, ma anche per i bagagli, dove il vano di carico offre un volume di 520 litri, dunque 25 litri in più della  BMW Serie 3 Touring. L’ampia zona di carico e l’altezza di apertura del cofano posteriore ne facilitano l’accesso. Dei pratici equipaggiamenti di serie come lo schienale del divanetto posteriore ribaltabile nel rapporto 40:20:40 e i poggiatesta piegabili, così come gli schienali dei sedili anteriori ad inclinazione regolabile (funzione cargo) oppure la cappelliera bipartita sottolineano l’elevata funzionalità della BMW Serie 3 Gran Turismo. L’ampio e versatile bagagliaio permette di gestire in modo pratico lo spazio disponibile; delle soluzioni funzionali, come gli occhielli di fissaggio del bagaglio, i ganci multifunzione e il vano portaoggetti sotto il piano di carico, aumentano il comfort di utilizzo.

Le caratteristiche supplementari della versione Luxury Lounge includono, rispetto alla dotazione di serie Luxury,  il sistema professionale di navigazione, i sedili riscaldati, l’Head-Up Display, Surround View Camera, Park Assistant, sistema audio Hi-Fi e il pacchetto Driving Assistant.

 

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

SPY: delle nuovo foto rivelano gli interni definitivi della BMW Serie 3 G20

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn BMW sta cambiando pesantemente il design ...

Recensione e prova su strada: Michelin Pilot Sport 4S (PS4S) – il nuovo punto di riferimento

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Alcuni giorni fa ci siamo diretti ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *