lunedì , 23 settembre 2019
Home » BMW NEWS » BMW Serie 1: stavolta il confronto lo fa… BMW!

BMW Serie 1: stavolta il confronto lo fa… BMW!

Stavolta il confronto con le precedenti generazioni della BMW Serie 1 lo fa BMW!

La nuova BMW Serie 1 è ora disponibile e le consegne sono destinate a iniziare già questo autunno. L’auto è drasticamente diversa rispetto alle generazioni precedenti, e pensare che stiamo parlando solo del design! Rispetto alla generazione F20 e affini, il nuovo modello si basa su una piattaforma a trazione anteriore. Insomma, la nuova Serie 1 è diversa anche nel modo in cui si guida.

Le auto a trazione anteriore sono preferite dai produttori di auto per i costi di assemblaggio ridotti e per una maggiore semplicità dei processi produttivi. Inoltre, possono offrire più spazio agli occupanti all’interno, anche se presentano anche alcune limitazioni. Nel video qui sotto, BMW (esatto, proprio BMW, non riviste automobilistiche) esamina le differenze tra le due diverse generazioni. A partire dal design, viene affermato che il nuovo modello sembri più “moderno” utilizzando meno linee, ma ben scolpite e precise. Poi c’è la griglia dei reni più grande, che viene evidenziata qui come un pro della vettura, anche se ormai sappiamo che molta gente non è d’accordo su questo punto.

All’interno dell’abitacolo i cambiamenti sono ancora più grandi. Il nuovo modello ha un nuovo design che è più in sintonia con i tempi che corrono. I modelli F2x stavano iniziando a mostrare la loro età. Tuttavia, alcuni preferiscono ancora i quadranti analogici della vecchia versione. C’è più spazio anche per gli oggetti di tutti i giorni e i materiali utilizzati sono di migliore qualità. Inoltre, ora è presente l’illuminazione ambientale e un nuovo design per la console centrale.

È abbastanza chiaro che ci aspetta un handling completamente diverso a bordo della nuova Serie 1. BMW è dovuta passare a una piattaforma a trazione anteriore, gli investimenti in ricerca e sviluppo non hanno lasciato scelta, purtroppo; resta da vedere se il nuovo modello avrà successo o meno. Ciò che è abbondantemente chiaro è che la concorrenza è feroce. La Mercedes Classe A e l’Audi A3, così come la nuova Mazda 3 sono avversari davvero ostici che daranno un gran filo da torcere.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

Il PEGGIO del Salone di Francoforte 2019!

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Dopo una top 5 che ha ...

BMW Serie 7 – versione ELETTRICA da 670 CV?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn I piani di BMW relativi all’elettrificazione ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *