Home » BMW NEWS » BMW richiama 47.000 veicoli per rischio d’incendio

BMW richiama 47.000 veicoli per rischio d’incendio

BMW sta richiamando più di 47.000 veicoli tra BMW, MINI e Rolls Royce per via di un problema che potrebbe causare un malfunzionamento alla pompa dell’acqua, portando a un surriscaldamento del sistema.

Se la pompa d’acqua elettrica si surriscaldasse, potrebbe surriscaldare anche altri componenti, aumentando il rischio d’incendio.

Il costruttore tedesco dichiara che non possiede al momento sufficienti ricambi per completare il richiamo in modo immediato. Ecco perchè BMW nel frattempo raccomanda ai propri clienti di parcheggiare i propri veicoli all’esterno fino a che il problema sarà risolto.

“a seconda del modello, le parti sono disponibili solo in modo limitato e non tutte sono già disponibili al momento” dichiara BMW.

BMW afferma che i clienti affetti dal problema riceveranno una notifica iniziale del richiamo a partire dall’11 giugno e che verrà spedita una seconda notifica quando i concessionari competenti avranno tutte le parti per risolvere il problema.

I veicoli inclusi nel richiamo sono 47.806 e sono modelli del 2011 e 2012. I modelli affetti sono i seguenti:

BMW 550i, 550i xDrive, 550i Gran Turismo, 550i Gran Turismo xDrive, 750i, 750Li, 750i xDrive, 750Li xDrive, 760Li, X5 xDrive50i, X5 M, X6 xDrive50i, X6 M, ActiveHybrid7, MINI Cooper S Convertible, John Cooper Works (JCW) Convertible, Cooper S Countryman, Cooper S Countryman ALL4, Cooper S, JCW, Cooper S Clubman, JCW Clubman, Cooper S Roadster, JCW Roadster, Cooper S Coupe, JCW Coupe e Rolls-Royce Ghost,  BMW X6 Hybrid 2011 e  BMW 650i Coupe 2012, 650i xDrive Coupe, 650i cabrio and 650i xDrive cabrio.

About BMWPassion

Vedi anche

Michelin Pilot Sport Cup 2 Connect – ecco le prime gomme “smart”

Michelin è sempre alla ricerca di un nuovo modo per portare innovazione all’interno di un ...

SPY: nuove foto della BMW Serie 2 Coupé!

Ora che la nuova BMW Serie 4 è stata finalmente svelata, i fan del brand ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *