sabato , 15 dicembre 2018
Home » Mercato » BMW Motorrad: grandi traguardi per il 2020

BMW Motorrad: grandi traguardi per il 2020

BMW Motorrad Italia R NineT

BMW Motorrad: pronta a crescere fino a 200’000 motociclette entro il 2020. Si espande l’offerta al di sotto dei 500 cc, ma si punta anche al meglio sopra i 500 cc.

BMW Motorrad, che fa parte di BMW Group, ha fissato i nuovi obiettivi nel segmento moto per i prossimi anni. Con l’introduzione di ulteriori modelli e l’inserimento in nuovi segmenti di mercato, la società punta a conquistare nuovi clienti in tutto il mondo, aumentando le consegne di veicoli a motore a due ruote a 200.000 unità entro il 2020.

Peter Schwarzenbauer, membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG, responsabile per la MINI, BMW Motorrad , Rolls-Royce e post-vendita, ha commentato:

“Vogliamo sostenere la nostra crescita redditizia nel segmento moto nei prossimi anni e dare un contributo duraturo al successo del BMW Group. Per raggiungere questo obiettivo, BMW Motorrad svilupperà la propria attività con nuovi prodotti e si espanderà sui mercati di crescita.”

L’ingresso nel segmento sotto i 500 cc getterà le basi per la crescita, a partire con la prima mondiale della nuova BMW G 310 R. La compatta ed agile moto ad un cilindro è stata appositamente progettata per i crescenti mercati asiatici e sudamericani, così come in Europa.

Stephan Schaller, capo di BMW Motorrad.

“Con la BMW G 310 R, BMW Motorrad sta portando un veicolo premium in offerta al segmento sotto i 500 cc. Ci darà modo di ampliare la nostra offerta di mobilità urbana in questa classe tra cui le biciclette a pedalata assistita.”

Nonostante questo nuovo sviluppo, il core business di BMW Motorrad rimarrà il segmento premium esclusivo sopra 500 cc. La società è leader di mercato in 26 paesi ed ha consegnato più di 121.622 motocicli (+ 11,5% anno su anno) ai clienti soddisfatti in tutto il mondo alla fine di ottobre. Ciò significa che le vendite delle moto hanno quasi raggiunto il livello record dello scorso anno (123,495 unità) dopo appena dieci mesi.

La BMW R NineT lanciata nel 2014 è un importante fattore di crescita, con oltre 8.600 unità già consegnate quest’anno. BMW Motorrad si baserà sul successo dei suoi modelli classici con il derivato BMW R NineT Scrambler, che celebrerà la sua prima mondiale al motociclo EICMA, il 17 novembre.

Ha detto Schaller:

 “Con le innumerevoli possibilità di personalizzazione offerte dalla BMW R NineT e la BMW R NineT Scrambler, vediamo un enorme potenziale nel mercato statunitense, in particolare”

BMW Motorrad continuerà ad estendere la propria rete di vendita al dettaglio per stare al passo con l’espansione globale prevista. Entro il 2020, il numero di concessionari salirà a 1.500 da oltre 1.100 oggi.

Le previsioni del Gruppo BMW per la crescita futura si basano sul presupposto che le condizioni economiche generali rimarranno stabili.

Cartella Stampa BMW Motorrad ed obiettivi di crescita

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

Volete una BMW Gratis? Comprate casa in Cina

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Al giorno d’oggi gli imprenditori immobiliari ...

BMW USA incrementa le vendite di agosto dell’1%

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Le vendite di veicoli a marchio ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *